Teamservicecar, si riparte dal Breganze

Smaltita la delusione per il ko di Sarzana, che ha condannato il Teamservicecar all’esclusione dalla Final8 di Coppa Italia, i ragazzi di Colamaria ripartono all’assalto del campionato. Nelle prossime 14 giornate l’obiettivo principale sarà l’ingresso nei playoff, un’impresa da conseguire possibilmente senza soffrire fino all’ultimo istante.

Breganze in forma

L’avversario dell’ultima giornata di andata sarà il Breganze, squadra organizzata per sostare tranquillamente nelle prime tre posizioni della graduatoria. La formazione di Diego Mir occupa attualmente il sesto posto con 21 punti, frutto di 6 vittorie (solo una in più del Monza) e di 56 reti all’attivo. Al pari del Sarzana, ne fa il secondo miglior attacco, ad una sola segnatura dalla capolista Lodi. Se in avanti le cose funzionano bene, con un terzetto che vale un bottino di 40 reti, grazie ai gol dall’indimenticato ex Lucas Martinez, dell’iberico Mitjans e di Muglia, dietro qualche problemino in 12 giornate è stato palesato. Sgaria finora si è voltato a raccogliere 45 reti dal fondo del sacco, esattamente quanto subito da Zampoli. Una cifra che resta lontana dal saldo negativo delle prime due in graduatoria. La chiave di lettura ha però differenti punti di vista. Il Breganze attualmente sfoggia un periodo di brillantezza. 3 vittorie e un pareggio che vale oro, perché ottenuto proprio sulla pista dell’Amatori Lodi. Un filotto positivo che giunge in chiusura del periodo nero di novembre,. I rossoneri subirono 3 ko consecutivi (Forte, Follonica, Viareggio) totalizzando un passivo di 19 reti. Ora gli equilibri sembrano essersi sistemati. Trissino, Thiene e Sandrigo sono state praticamente asfaltate. Il curriculum con cui i veneti si presentano al PalaRovagnati è di tutto rispetto.

Teamservicecar, il punto

In casa Monza il momento non è certo dei più positivi. Una striscia aperta di 3 sconfitte ha allontanato i ragazzi di Girardelli dalle finali di Coppa Italia, con un rammarico per quanto si è visto per oltre due mesi. Il Monza ha raccolto consensi per il modo di giocare, divertente e sempre propositivo. Ha pagato a caro prezzo il gol di Gavioli contro il Viareggio e la “legge” inesorabile del Vecchio Mercato di Sarzana, dove lo scorso sabato i sogni biancorossoblu hanno subito un ridimensionamento. L’obiettivo però non muta: da Breganze e per l’intero mese di gennaio, gli esami non finiranno mai. In casa ci saranno Follonica, Forte e un Montreux da battere per continuare nel sogno europeo, poi “on the road” nel vicentino, con tappa a Valdagno e Thiene. Se c’è un momento in cui bisogna mostrare i denti è proprio questo, a partire dalla sfida contro il “re” degli ex, Lucas Martinez.

News Reporter

1 thought on “Teamservicecar, si riparte dal Breganze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi