Monterosa Women SkiMo EducTour, lo sci alpinismo apre alle donne
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Una giornata di sci alpinismo, nello splendido scenario del comprensorio del Monterosa,  riservata esclusivamente alle più conosciute giornaliste e blogger italiane. Ritrovatesi sabato 22 dicembre per sperimentare la prima experience a loro dedicata. Divise in due squadre, tra neofite ed esperte, le provette sciatrici sono partite da Champoluc alla volta del rifugio Campo Base, a quota ….mt. Questo è stato Women SkiMo Eductour, un’autentica palestra a cielo aperto per le amanti dell’outdoor. Organizzata da Consorzio Turistico Val d’Ayas Monterosa, Monterosa Ski, campZero e MonterosaSPA in collaborazione con SPM Publishing. Un’esperienza destinata a ripetersi nei prossimi mesi.

Sci alpinismo, sempre più praticanti

Sci alpinismo, disciplina in continua crescita. Un modo ottimale per gli atleti di mantenere alto il livello di allenamento anche in inverno grazie al bilanciamento di sforzo e divertimento. Se guadagnarsi la discesa è certamente una bella soddisfazione, praticare uno sport all’aria aperta in scenari mozzafiato come quelli del Monte Rosa gioca un ruolo importante sul fronte benessere. Per tutti coloro che invece non hanno intrapreso l’attività agonistica rappresenta la voglia di evadere in un contesto incontaminato. Una disciplina alternativa a quelle tradizionalmente praticate in montagna con l’indubbio vantaggio di godere di spazi decisamente più tranquilli rispetto alle congestionate piste da sci. Quello dello sci alpinismo è oltretutto una disciplina low-cost, aspetto da non trascurare in considerazione dell’attuale momento di difficoltà economica. Una buona tecnica nello sci alpino e l’intera attrezzatura noleggiata senza forti investimenti e il gioco è fatto. Insomma, una disciplina che può accontentare tutti, uomini e donne, atleti e non. Ognuno con il proprio traguardo da raggiungere e superare, senza necessariamente cimentarsi in percorsi particolarmente impegnativi.

Alternativa alla palestra

Stressati dalla vita in città? Una gita di sci alpinismo può essere la soluzione per regalarvi emozioni in grado di riconciliarvi con voi stessi. Certo la fatica spesa nell’itinerario in salita non è poca cosa ma la soddisfazione di essere arrivato in alto è impagabile. E la discesa non è meno appagante di quelle che si possono affrontare sulle tradizionali piste da sci. Emozioni che anche il pubblico femminile apprezza tanto da ritenerlo un ottimo esercizio fisico in sostituzione del fitness praticato in palestra. Senza contare l’ambiente, certamente più accattivante.

Monterosa SkiAlp, incentivare le risalite a prezzi ridottissimi

Nuova formula per il comprensorio Monterosa SkiAlp. In collaborazione con Montura propone da quest’anno una formula innovativa. Con un solo biglietto a prezzo ridottissimo gli appassionati di sci alpino e sci alpinismo possono cimentarsi in entrambe le discipline per un’intera giornata. Senza peraltro che sia trascurata l’adeguata formazione ed informazione per avvicinarsi in modo sicuro e divertente allo sci alpinismo. Un modo nuovo di conciliare l’ampliamento dell’offerta legata alla discesa con le esigenze dei consumatori sempre più propensi a vivere la montagna a tutto tondo. In tutto questo Champoluc e il Monte Rosa rappresentano il punto di partenza di un percorso di 32 km totali con un dislivello di 1950 mt che da Champoluc consente di arrivare fino ad Alagna. Con grande piacere degli appassionati.

“Monterosa.Liberamente femminile”, ventaglio di iniziative dedicate alle donne

Un ventaglio di iniziative dedicate al pubblico femminile lanciato del progetto “Monterosa. Liberamente femminile”. Tra queste, l’appuntamento fisso dei “mercoledì in rosa”. Un’esperienza giornaliera a prezzi scontati per dare alle donne appassionate di sci alpinismo un po di tempo libero da dedicare alla propria passione. E regalarsi una giornata di spensieratezza e divertimento. Tante le giornate previste nei prossimi mesi per usufruire di skipass scontati riservati alle sole donne. Una su tutte, la seconda edizione di Pink Edition. Un’occasione speciale perché speciale è la data: 8 marzo 2019. La Festa della Donna celebrata su un paio di sci. Attenzione, però. I biglietti saranno messi in vendita solo al raggiungimento di 1000 skipass comprati, esclusivamente on line. Per attivare un passaparolatutto al femminile e invogliare le donne a condividere una passione.

Women SkiMo Eductor, una giornata con la pluricampionessa Laetitia Roux

La mancanza di neve ha costretto gli organizzatori ad apportare qualche variante sul percorso. La partenza prevista dai 1992 metri è stata spostata a quota 2175 metri. La giornata è stata comunque densa e impegnativa per le partecipanti giunte al traguardo a quota 2712 metri. Una bella soddisfazione. Resa ancora più piena dalla presenza della pluricampionessa di ski alp, Laetitia Roux. E da quella dell’istruttore nazionale di sci di fondo ed allenatore di sci alpinismo Luigi Devizzi. Presenze molto stimolanti per tutte. Alle quali si è aggiunta anche quella di Tony Sbalbi , guida alpina internazionale e già allenatore della nazionale francese di sci alpinismo. Molto entusiasta Marco Di Bello, in rappresentanza di Montura. Un’esperienza che Montura vuole riproporre a breve, in versione “benessere”h

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi