Prima partita dell’anno del Fassa in casa. I Falcons ritrovano Elias Thum ma devono rinunciare a Dennis Kustatscher e Martin Castlunger (entrambi ammalati) ed agli infortunati Massimo Zanet, Hannes Oberrauch e Martin Gran. L’Hockey Milano Rossoblu parte subito bene e segna dopo tre minuti in powerplay grazie al tiro dalla blu di Andrea Schina.

Hockey Milano Rossoblu, cronaca

Poi il Fassa si riorganizza e trova il pareggio con Diego Iori al termine di un’azione insistita. La gara nel secondo tempo è molto combattuta ma il Milano si dimostra più concreto sotto porta. Il protagonista è Marcello Borghi che prima porta in vantaggio di nuovo i rossoblu (24’) e poi realizza il 3:1 prima della fine del periodo centrale. Nel terzo tempo il Fassa rientra in partita con Marco Marzolini in powerplay dopo 50 minuti di gioco. Ma il Milano ristabilisce le distanze, poco dopo, con la rete di Simone Asinelli che di fatto chiude la partita. Da questo momento il Fassa non ha più le forze d’insidiare il Milano che, invece, mette al sicuro il risultato negli ultimi due minuti. Prima realizza Marcello Borghi (hatrick a porta vuota) e poi Tommaso Terzago (in powerplay) fissa il punteggio sul 6:2 per gli ospiti. Dopo questa sconfitta, il Fassa si ritrova in ultima posizione.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Hockey Milano Rossoblu, bella goleada”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.