Allianz Geas sconfitta in casa con Ragusa

Nella prima gara del girone di ritorno l’Allianz Geas perde in casa contro la Passalacqua Ragusa e rimane nona in classifica con 8 punti. Le siciliane si confermano in terza posizione, dietro a Venezia, che perde l’imbattibilità a Broni, e a Schio.

Cronaca

Al PalaNat gara equilibrata nella prima frazione, durante la quale entrambe le squadre tengono i ritmi bassi e commettono diversi errori al tiro. A 4’20’’ dalla prima sirena Sesto tocca il massimo vantaggio di 4 punti, ma il trio di straniere Kuster-Harmon-Hamby accorcia fino ad una sola lunghezza di distanza. Nel secondo periodo, equilibrato per 7’, le rossonere risalgono per più di una volta a +3, ma le ragusane rispondono colpo su colpo: arrivano a +6 grazie ad un fulmineo 9-0, ma in breve perdono nuovamente il vantaggio (7-0 Allianz in 2’15’’); poi, nei 3’15’’ precedenti all’intervallo lungo, la Passalacqua produce un 12-2 che vale il +9. Nella ripresa, le ragazze di coach Recupido ingranano e incrementano il distacco, soprattutto grazie alle super Hamby e Harmon, arrivando a fine periodo a +19. Nella prima metà dell’ultima frazione la Virtus Eirene dilaga e tocca il massimo +25; le sestesi però, a giochi ormai conclusi, macinano un break per ridurre lo scarto: 11-2 in 4’50’’ e finale -15.

Allianz Geas, numeri

Sesto, priva di Brunner (ancora ferma a causa del problema alla caviglia accusato nella gara contro Venezia del 16 dicembre) e con Ercoli limitata dai falli per buona parte della gara, paga la fisicità delle isolane, e in particolare della lunga Hamby, e subisce 34 punti nel pitturato. Le rossonere tirano col 48% (21/44) da due, col 24% (4/17) dall’arco e fanno 3/3 ai liberi; Ragusa va a segno col 55% (22/40) da due, 55% (6/11) da tre e 71% (10/14) dalla lunetta. A rimbalzo le due formazioni si equivalgono: 30 le ospiti e 29 le padrone di casa. L’Allianz Geas distribuisce 14 assist, mentre le avversarie 11. A tratti l’attacco delle sestesi lavora bene, mostrando una buona circolazione, ma in generale le ragusane alzano un muro invalicabile (4 stoppate a segno).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi