Red Bull Pump Track, tappa a Lainate

Dopo il successo della prima edizione, il circuito Red Bull Pump Track World Championship torna nel 2019 con nuovi eventi, tra cui una tappa in Italia. Il programma prevede venti frazioni che coprono tutti e cinque i continenti, per un calendario confermato che va da febbraio ad agosto e ad aprile sbarcherà alla nuovissima Pump Track di Lainate (Milano), inaugurata da poco più di un mese.

Che cos’è il Red Bull Pump Track

Gli svizzeri David Graf e Christa von Niederhäusern sono stati i migliori del campionato mondiale 2018 che si è deciso sotto la pioggia battente nel Jones Center di Springdale, in Arkansas (USA). Chi vorrà rubare loro il titolo potrà farlo dalla prima tappa in Cile, in programma il 24 febbraio, fino all’ultima fissata per il 24 agosto in Canada. I biker italiani per cui questa sfida tra gobbe e curve rappresenta il perfetto distillato della MTB potranno dimostrare il loro valore il 7 aprile a Lainate sulla pista realizzata all’interno del Centro Sportivo Nelson Mandela, in via Circonvallazione, che propone una linea Kids per bambini e principianti e una linea Pro, con lunghezza e caratteristiche uniche nel suo genere.

Dichiarazioni

«Le pump track stanno spopolando in Europa, Nord e Sud America, Asia, Oceania e Africa. Combinano salti a rotazione con virate inclinate e sono accessibili a tutti. I piloti usano le caratteristiche della pista per guadagnare slancio e completare un giro il più velocemente possibile. Il Red Bull Pump Track World Championship ha portato questo sport a un livello completamente nuovo, in tutto il mondo» commenta orgoglioso Claudio Caluori, CEO di Velosolutions, che insieme a Red Bull organizza e promuove il circuito itinerante.

Format di gara

Ogni tappa inizierà con delle prove cronometrate. I primi 32 corridori avanzeranno verso le batterie ad eliminazione diretta. A seconda della pista, le corse si svolgeranno in una battaglia testa a testa o in un formato a cronometro. I primi 4 atleti di ciascuna qualificazione avanzeranno alla finale, come premio ai vincitori l’intero viaggio sarà pagato. La meta della sfida decisiva verrà annunciata a breve insieme ad eventuali altre tappe intermedie valevoli per l’accesso alla finale.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi