Tennistavolo, è tempo di Coppa Italia

Dopo essere rientrata nel calendario pongistico nazionale nel 2018, colmando un’assenza di circa 40 anni, la Coppa Italia si svolgerà nuovamente al PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni da venerdì 11 a domenica 13 gennaio (ingresso libero), con la novità del coinvolgimento anche dei Comitati Regionali.

Tennistavolo, il format della Coppa

La versione assoluta vedrà in gara otto squadre maschili e altrettante femminili. Fra gli uomini giocheranno l’Aon Milano Sport, l’Apuania Carrara, la Top Spin Messina, l’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta, il Cral Comune di Roma e il Tennistavolo Lomellino – Cipolla Rossa di Breme, che si sono classificate ai primi sei posti in serie A1 al termine dell’andata, e il Tennistavolo Genova e il Circolo Prato 2010, che si sono laureati campioni d’inverno nei gironi A e B di A2. Nel femminile si affronteranno il Tennistavolo Castel Goffredo, la Teco Corte Auto Cortemaggiore, la Polisportiva Bagnolese Panino LAB, l’Athletic Club e il Tennistavolo Norbello – Comuni del Guilcer, ovvero le prime cinque di A1, e il Tennistavolo Coccaglio Alghisi Verniciature, il Tennistavolo Savona e l’Astra Valdina, in rappresentanza dei gironi A, B e C di A2.

I gironi

Le otto compagini saranno ripartite in due gironi intitolati a Giuseppe Molina e a Luciano Winderling, campioni del passato. Il sorteggio dei due raggruppamenti avverrà venerdì 11 alle ore 14. La prima e la seconda al termine dell’andata saranno inserite rispettivamente nel girone Giuseppe Molina e nel Luciano Winderling. La terza e la quarta saranno sorteggiate. Le altre posizioni saranno assegnate con un sorteggio integrale fra le rimanenti formazioni partecipanti.

Il calendario

Venerdì alle 15 si disputerà il primo turno d’incontri e alle 18 il secondo, mentre il terzo andrà in scena sabato alle 10,30. Alle 16,30 toccherà alla semifinali, che opporranno le prime dei gironi alle seconde. Le due finali per il primo posto saranno domenica alle 13. Le compagini sconfitte in semifinale saranno classificate terze a pari merito. Ogni team potrà iscrivere a referto un massimo di quattro atleti, di cui uno come riserva.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi