Partita dura e complicata per la Revivre Axopower Milano. Nel PalaFlorio di Bari, trova la quinta vittoria consecutiva nel girone di ritorno e conquista altri due punti in classifica. 3-2 il risultato finale (25-27, 25-21, 22-25, 26-24, 13-15). I ragazzi di Andrea Giani hanno trovato nella metà campo avversario una squadra ostica e compatta. In terra pugliese però a gioire alla fine è Milano che, trascinati da Clevenot e Maar, piazza l’acuto finale per il successo.

Revivre Axopower Milano, cronaca

Doveva essere la prova del nove per la Powervolley e la vittoria sudata nell’impianto pugliese comunque lo rappresenta. Non la migliore prestazione tecnica della squadra di Giani, forse ancora sull’onda dell’entusiasmo della grande prova del Mediolanum Forum, ma comunque la compagine lombarda ha saputo trovare la forza per rimanere sempre attaccata al match, subendo in alcuni frangenti il ritorno e la voglia dei padroni di casa, che hanno trovato nell’opposto Zanatti Buatti il loro miglior scorer 28 punti totali che non sono bastati a trovare la prima vittoria stagionale. La Revivre Axopower si è affidata a Clevenot, ancora una volta MVP del match (59% in attacco) e Maar, rispettivamente 25 e 23 punti, per conquistare la quinta gioia consecutiva nel girone di ritorno. È stata partita vera al PalaFlorio, dove Castellana Grotte non ha regalato nulla e Milano, tirando fuori gli artigli, ha legittimato alla fine il successo.

Dichiarazioni

«Non è stata la nostra miglior prestazione – commenta il francese Clevenot – , ma sapevamo che questo era un campo difficile. In casa giocano molto bene, ma siamo contenti di uscire da qui con due punti per come si era messa la partita. Adesso abbiamo otto giorni per preparare l’appuntamento del 24 gennaio nei quarti di Coppa Italia».

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Revivre Axopower Milano, quinta di fila”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.