Sfida da dentro o fuori per la Saugella Monza. Domani, domenica 20 gennaio, alle ore 17.00, ecco dunque l’ultima chance per la formazione di Falasca di accedere, per la seconda stagione consecutiva, alla Final Four della Samsung Galaxy A Coppa Italia 2019 (appuntamento a Verona, il 2 e 3 febbraio). Le monzesi saranno impegnate sul campo del Palaverde di Villorba (TV), contro l’Imoco Volley Conegliano. E’ la gara di ritorno dei quarti di finale della coppa nazionale.

Saugella Monza, il punto

Perso 3-0 il confronto di andata mercoledì sera alla Candy Arena di Monza, Ortolani e compagne sono chiamate ad un’impresa. Vincere in tre set contro le campionesse d’Italia in carica, lontano dal pubblico amico, per approdare al decisivo golden-set. Missione ardua per la Saugella, finora incapace di bloccare le venete in questa stagione nei quattro confronti giocati. Non solo Fabris, MVP delle tre partite vinte dall’Imoco contro Monza. Anche gli assoli centrali, un servizio efficace ed una difesa molto presente sono state le caratteristiche della formazione veneta che le lombarde hanno sofferto. Ritrovare entusiasmo e consapevolezza nei propri mezzi, oltre alla caccia al colpo grosso a Villorba, saranno comunque gli obiettivi della prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley. Finora è stata protagonista di un’ottima stagione che la vede in quinta posizione in classifica in campionato. Il picco è dato dal quarto posto occupato per due turni. E’ anche in corsa per la Challenge Cup (vittoria nella gara di andata degli ottavi contro Gent) e autrice di un bel filotto di cinque vittorie (l’ultima contro il Club Italia) in campionato. Nonostante siano reduci da tre stop consecutivi (due in campionato, contro Busto Arsizio al tie-break e Conegliano 3-1, e uno in Coppa Italia, sempre contro l’Imoco), le monzesi cercheranno di dare il massimo. Bisogna interrompere questo momento no e tentare di aggiudicarsi una gara difficile ma non impossibile.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

2 thoughts on “Saugella Monza al PalaVerde per l’impresa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.