Il Teamservicecar espugna Thiene per 3-1 al termine dell’ennesima prova di maturità e resta a pari punti con Sarzana e Trissino, in quella che pare definirsi una lotta a tre per gli ultimi due posti utili per accedere ai playoff.

Teamservicecar, cronaca

Il primo tempo del Monza è di grande solidità, caratterizzato da un’ottima gestione del ritmo, difesa e corsa, attaccando di continuo gli spazi lasciati dal Thiene. I ragazzi di Colamaria partono forte e impegnano spesso Pertegato: Pol Franci è spesso incontenibile, mentre Galimberti ripaga la fiducia di Colamaria firmando la pennellata dell’1-0. La reazione dei padroni di casa trova due buone occasioni di Sola Torres, su cui si esalta Zampoli. E proprio nel miglior momento dei padroni di casa raddoppia il Monza, grazie a Nadini che trasforma il tiro diretto per l’espulsione di Sperotto.

Secondo tempo di sofferenza

La ripresa è caratterizzata da due reti, una in apertura e l’altra fine match. Dopo 29 secondi Brendolin riapre la gara firmando l’1-2 con un gioco da dietro porta. La rete regala entusiasmo ai padroni di casa, che creano buone occasioni con Sola Torres, ma lo spagnolo trova Zampoli che allungando il suo guantone gli nega un gol già fatto. Zucchetti prima fallisce una rete da due passi su assist di Pol Franci, mentre al 6’ colpisce un clamoroso palo con un gran rovescio. Il Monza sembra dover chiudere i conti, invece trova la rete del 3-1 solo nel finale di gara. Sotto gli occhi di Lucas Martinez è il fratello Julian a mettere il sigillo ad un vittoria che in trasferta mancava da quasi due mesi.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Teamservicecar Monza corsaro a Thiene”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.