La Saugella Monza è ai quarti di finale della Challenge Cup 2019. Al 3-0 firmato in Belgio nella gara di andata, le monzesi aggiungono la vittoria al tie-break davanti al pubblico di casa della Candy Arena in quella di ritorno. A farne le spese è la generosa VDK Bank Gent. La squadra belga è arrivata in Brianza con l’obbligo di vincere 3-0 o 3-1 per conquistare il golden-set. E’ stata però prontamente stoppata dalla prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley. E’ stata brava ad archiviare la qualificazione vincendo primo e secondo set.

La vittoria in Challenge Cup

Alle belle prove del primo e secondo gioco delle monzesi, con Melandri e Devetag in evidenza dal centro e Orthmann e Buijs brave a finalizzare con continuità, la squadra belga risponde con una reazione veemente nel terzo e quarto guidata da una scatenata Stragier (23 punti, 3 ace e 2 muri) e gli ottimi turni al servizio di Vandewiele e Reinders (4 ace per la prima). La Saugella, nonostante il massiccio turnover di Falasca, con alcune fasi della gare con Begic nel ruolo di libero per far riposare Arcangeli, torna forte nel tie-break, sprintando forte nel prologo con Melandri, Buijs e Devetag, e ottenendo il quarto successo consecutivo nella manifestazione continentale. Al prossimo turno le monzesi affronteranno le slovene del Calcit Volley Kamnik.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.