Rientro al PalaBorsani per i Legnano Knights. Domenica affronteranno la Azimut Bergamo, sorpresa assoluta del campionato, dopo la salvezza dello scorso anno nel girone Est. La “cura” Dell’Agnello, dopo il buon lavoro di Sacco in corsa della passata stagione, ha portato benefici a Bergamo che al momento, si trova prima in classifica con 24 punti a braccetto con la Virtus Roma.

I rivali dei Legnano Knights

Sicuramente molti dei successi bergamaschi passano dalle mani di Terrence Roderick, leader statistico della Azimut, ma tra i primissimi nella categoria punti (20.8), rimbalzi (10.7) e assist (5.4) di entrambi i gironi. Ottima sorpresa per Bergamo anche il razzente play Brandon Taylor (18.5 punti) che, dopo un inizio interlocutorio, è esploso e si è confermato nel proseguo del campionato. Dall’inizio del campionato, Bergamo non ha cambiato nulla del roster iniziale.

L’ultimo precedente

All’andata finì 79-62 per Bergamo con i Knights che già nel primo quarto subito le folate di Taylor (26 punti) e Roderick (13). Per Legnano buone cifre per Raffa (17) e per l’ex Bozzetto 15+10):

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

2 thoughts on “Legnano Knights con la sorpresa Bergamo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.