E’ mancato davvero poco alla Vero Volley Monza per regalarsi una serata storica. E’ arrivata ad un passo dal sogno di centrare la prima Final Four di Del Monte Coppa Italia di SuperLega. I monzesi vengono svegliati sul più bello dai padroni di casa della Cucine Lube Civitanova. Sono stati bravi ad annullare sei palle match alla formazione di Soli e a staccare un quasi insperato pass per la Unipol Arena di Casalecchio di Reno. Il 9 e 10 febbraio andrà in scena l’evento finale della coppa nazionale.

Vero Volley Monza, cronaca

Nonostante l’amarezza finale, a Beretta e compagni rimane comunque la consapevolezza di poter lottare ad armi pari contro le grandi. Perso il tie-break alla Candy Arena in campionato contro i cucinieri nel girone di andata, i monzesi dimostrano, ancora una volta, di essere una squadra di carattere e qualità. E’ capace di rimontare uno svantaggio due set a zero, comandando praticamente tutto il tie-break. Gli 8 ace di Dzavoronok, i 29 punti di Ghafour (4 muri per l’iraniano), i 12 muri di Yosifov con 69% in attacco. Sono solo alcuni dei numeri esaltanti dei monzesi. Ancora una volta trainati da una prestazione corale che ha fatto anche della precisa regia di Orduna, le generose difese di Rizzo e le determinanti giocate di Botto, la sua forza. Civitanova ha però risposto con gli attacchi di Sokolov (24 punti, 62% in attacco) e quelli di Simon (17 punti, 82% in attacco, MVP della gara), decisivi nel finale di tie-break per blindare il passaggio in semfiinale. Affronterà Trento. E’ il decimo successo consecutivo sui lombardi da quando sono nella massima serie, il primo in Coppa Italia.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

2 thoughts on “Vero Volley Monza a un passo dalla storia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.