Gara quasi da testa-coda per i Legnano Knights che affrontano Bergamo, costantemente nei primi due posti della classifica dall’inizio della stagione. Due squadre al completo e con tifo gemellato, cosa che fa presuppore la gara come delle più piacevoli del campionato.

Legnano Knights, la cronaca

Primi minuti tutti di marca giallonera con l’ex Fattori a segnare 13 dei 15 punti con cui Bergamo fissa il primo vantaggio in doppia cifra sul 5-15. Legnano fatica moltissimo e sprofonda fino al 7-21 con i canestri di Roderick e la schiacciata di Benvenuti. La bomba di Ferri sveglia i Knights che iniziano a rimontare poco alla volta con Raffa, Bozzetto, Ferri e Thomas e chiudono il primo quarto sul 20-27 con un parziale aperto di 7-0.

Secondo periodo

Nei primi 4 minuti del secondo periodo, il distacco è invariato con Roderick, Raffa, Serpilli e Zugno a scambiarsi canestri da vicino e da lontano. La difesa Legnanese però cresce di intensità e Serpilli, Bortolani e Thomas mettono insieme l’8-0 che da il primo vantaggio a Legnano sul 35-34. La Axpo raggiunge anche i 6 punti di vantaggio con la tripla di Serpilli del 40-34, ma poi subisce il rientro bergamasco capitanato da Roderick e Casella, che porta il tabellone sul 43-43 dell’intervallo.

Terzo periodo

Al rientro in campo, l’equilibrio è spezzato da Raffa e Bortolani per il +4 Legnano; Taylor e Casella tengono in scia Bergamo, ma uno strappo legnanese con la tripla di Thomas, e il gioco da 3 punti di Raffa porta Legnano al 61-54. Sono 7 i punti di vantaggio biancorosso, anche al termine del terzo periodo sul 66-59, dopo i canestri di Fattori e Roderick e la tripla di uno strepitoso Serpilli.

Quarto periodo

Ultima frazione che sembra sorridere alla Axpo con il +8 firmato dalla tripla di Raffa del 69-61. Il rientro di Bergamo è scontato con il solito Roderick, Benvenuti e la tripla di Sergio del 71-70. Thomas mette una pezza, ma con il gioco da 3 punti di Taylor, Bergamo ritrova il vantaggio sul 73-75. Ultimi minuti di alta tensione. Bergamo va sul +3 con Casella; Raffa pareggia da 3, Roderick allunga da 2 e la nuova tripla di Raffa fa esplodere il PalaBorsani per il 82-81. Un gesto di grande sportività di Casella, sottolineato anche da Alberto Mazzetti in sala stampa e da oltre 2’ di applausi del PalaBorsani, lascia ai Knights un possesso importante, che poi la Axpo non spreca. Legnano con la schiacciata di Thomas e la tripla di Serpilli va sul 87-81, ma non basta ancora. Casella e Sergio danno l’ultima speranza a Bergamo che, però, perde un pallone con Roderick nell’azione decisiva e lascia a Thomas e Raffa i liberi del definitivo 92-87.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Legnano Knights straordinari con Bergamo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.