Dopo una partenza con il freno a mano un po’ tirato, Biella, prossima rivale dei Legnano Knights, ha ripreso quota con il passare delle giornate. Ora occupa il sesto posto in classifica, molto vicino al gruppo delle prime. Deshawn Sims e K.T. Harrell si sono dimostrati giocatori di riferimento, capaci di poter indirizzare al meglio la stagione dei piemontesi. L’inserimento di Francesco Stefanelli, ha aiutato il team rossoblu dall’inizio del girone di ritorno.

I rivali dei Legnano Knights

Stefanelli nasce nel 1995 a San Miniato, in provincia di Pisa. Inizia a giocare a basket proprio nel settore giovanile della Etrusca per fare il suo debutto in Serie B nella stagione 2013/14 con la maglia di Castelfiorentino. Dopo un’annata formativa fa rientro a casa dove rimane altre tre stagioni continuando il suo percorso di crescita e diventando uno dei migliori realizzatori del campionato di Serie B con oltre 14 punti per allacciata di scarpa. Nel 2017/18 il grande salto di categoria con l’approdo a Tortona dove fin da subito si mette in mostra nelle rotazioni di coach Lorenzo Pansa. La ciliegina sulla torta per la sua prima stagione in A2 è rappresentata dal titolo di MVP delle Finali di Coppa Italia. Vinte proprio dalla Bertram. Dopo aver toccato il cielo con un dito arriva però il brutto infortunio al legamento crociato del ginocchio destro. Lo costringe a finire la stagione anzitempo. Da girone di ritorno, l’approdo a Biella e l’inizio di una nuova avventura.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

2 thoughts on “Legnano Knights, altra trasferta a Biella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.