Allianz Geas con il turbo, Lucca va ko

Una grande prova di squadra e di orgoglio. In uno scontro sempre acceso, l’Allianz Geas si prende una vittoria di carattere contro la Gesam Gas&Luce Lucca. Il successo di Sesto, maturato in un largo break fra secondo e terzo quarto e poi da un’accanita resistenza finale, passa attraverso le mani di diverse rossonere: innanzitutto da quelle della capitana Giulia Arturi (la migliore del gruppo rossonero per valutazione), magistrale nella conduzione e mortifera dall’arco e con gli assist nel break del terzo quarto; poi da Sophie Brunner, ritornata soltanto da due gare, ma vera anima dell’Allianz Geas nel critico finale di partita. Decisiva è anche la baby Ilaria Panzera, energia pura e propulsore del gruppo durante il parziale del secondo periodo con 3/3 dal campo e 4 recuperate in 4’.

Allianz Geas, la vittoria

E poi Brooque Williams, che nella prima frazione e per metà della seconda tiene a galla l’attacco sestese con 12 punti e il solito talento. Ma fondamentali sono anche Kalis Loyd, che trova il canestro con continuità sia dalla media distanza sia dalla lunetta e si impegna con profitto sul lato difensivo del campo; Elisa Ercoli, che regge bene il confronto fisico con le super-lunghe di Lucca e trova buone realizzazioni; Beatrice Barberis, che negli 11’ giocati mette tutto ciò che ha, canestri e tanta corsa; e Costanza Verona, che inventa un paio di begli assist e gestisce bene i ritmi quando è chiamata in campo. Il ct azzurro Marco Crespi, presente in tribuna, ha visto cose interessanti per la sua “truppa” di oggi e di domani. Ad assistere alla gara, presenti anche i genitori di Sophie Brunner, venuti dagli Usa per abbracciare la figlia.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi