I Red Bull Hockey Juniors vincono la loro nona partita consecutiva e si ritrovano al terzo posto della classifica dopo la vittoria casalinga contro l’Hockey Milano Rossoblu. Ancora una volta la squadra salisburghese gioca una partita tutta all’attacco e per la seconda volta consecutiva realizza altri 7 goal dopo quelli di Asiago. Anche in questo festival dei goal contro i lombardi, 7-4, gli austriaci dimostrano tutta la loro potenza (53:32 il computo dei tiri totali).

Hockey Milano Rossoblu, cronaca

Predan apre le marcature per i Red Bulls ma una doppia minore a Zundel, permette al Milano di pareggiare con Marcello Borghi. Ma gli austriaci non demordono e nel giro di 4′ allungano fino al 3:1 con i due trascinatori Evertsson (12.) e Nordberg (16.). Nella ripresa il goal di Feldner illude i salisburghesi che la partita sia a senso unico. Il Milano, invece, non guarda il tabellone e gioca la sua gara. Caletti e Predan fissano il parziale sul 5:2. Ma l’inizio del terzo tempo è tutto di marca rossoblu: Terzago e Petrov riportano in partita i lombardi. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa sempre Predan (ha-trick) e poi ancora Feldner. Salisburgo avanti tutta ma Milano a testa alta.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Hockey Milano Rossoblu ko a Salisburgo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.