Un’edizione di altissimo livello la nona dello Yonex Italian Junior 2019. Vedrà dal 22 al 24 Febbraio prossimi approdare al PalaBadminton di Via Cimabue a Milano, alcune tra le stelle più lucenti del panorama internazionale.

Yonex Italian Junior, i big in gara

Ben otto infatti sono gli atleti in top 10 nel ranking internazionale Junior. Dallo spagnolo Tomas Toledano (5° nel singolare maschile) all’ungherese Vivien Sandorhazi (6° nel singolare femminile). Passando per i cinesi Zhou Meng (2° nel singolare femminile), Di Zijian (1° nel doppio maschile), Wang Chang (2° nel dopio maschile), Enyi Dai (5° nel doppio maschile), Feng Yanzhe (9° nel doppio maschile) e Li Yijing (9° nel doppio femminile e 3° nel doppio misto).

Gli italiani

Ben figurano anche gli azzurri che si presenteranno nella città meneghina con un team composto da sette azzurri. Enrico Baroni, Martina Corsini, Katharina Fink, Yasmine Hamza, Judith Mair, Matteo Massetti e Chiara Passeri. Sono accompagnati da altri novi italiani che completeranno la rappresentava italiana. Si tratta di Marco Bailetti, Linda Bernasconi, Maja Fallaha, Alessandro Gozzini, Alice Pellizzari, Liam Pellizzari, Emma Piccinin, Rebecca Tognetti e Alesandro Vertua.

Azzurri teste di serie

L’ottima crescita a livello junior degli azzurri è testimoniata dalla presenza del tricolore nelle teste di serie. Nel singolare maschile dove a farla da padrona è la penisola iberica con sei teste di serie su otto spagnole spicca la presenza di Enrico Baroni, testa di serie numero 4 e con ambizioni di qualificarsi per il secondo giorno di gare. La campionessa italiana Katharina Fink e la vicecampionessa italiana e testa di serie numero 7 Judith Mair sono le più quotate per fare strada nel tabellone di singolare femminile. La Mair grazie al suo ranking può puntare anche a centrare un posto tra le prime otto. Nel doppio maschile le due coppie azzurre saranno chiamate ad un cammino ostico. Il duo Massetti/Vertua affronterà la testa di serie numero uno del tabellone Zijian/Chang. La coppia Bailetti/Gozzini affronterà gli olandesi Buijk/Mesman. Infine l’ultima protagonista è certamente Martina Corsini testa di serie numero 3 in coppia con Chiara Passeri nel doppio femminile e testa di serie numero 4 insieme allo svedese Calle Fredholm.

Patrocinio e sponsor

La manifestazione è patrocinata dal CONI, dal CIP, dalla Regione Lombardia, dalla Città Metropolitana di Milano e dal Comune di Milano con il patrocinio dello Stato Maggiore della Difesa, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre e dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle.Anche quest’anno il Corriere dello Sport affianca la FIBa come Media Partner. Partner tecnici dell’evento sono Yonex, azienda leader nel campo sportivo e soprattutto nel materiale dedicato al Badminton e Winner, brand che accompagna la FIBa per la fornitura di materiale di premiazione. L’evento riceverà anche il supporto di Toyota, brand vicino al Badminton Azzurro e ai suoi valori. Tutte le Finali e i match degli Azzurri saranno visibili sul Canale Federale Youtube e in diretta sulla Pagina Facebook Federale.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Yonex Italian Junior 2019, livello altissimo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.