Powervolley Academy, Sport e Work al Lido

Week end alle porte per la Revivre Axopower Milano. Domenica sera, alle ore 18.00, sarà impegnata nella trasferta di Verona contro i padroni di casa della Calzedonia per la nona giornata del girone di ritorno del campionato di Superlega. È un vero e proprio scontro diretto tra la compagine lombarda e quella veneta. Ma è anche il momento di parlare della Powervolley Academy, Sport e Work.

Dichiarazioni

Continua a sudare e a prepararsi in palestra la formazione di coach Giani. Per tutta la settimana, ha effettuato il programma di allenamenti presso la Powervolley Academy nella nuova tensostruttura e nella nuova sala pesi che la società ha sistemato presso il Lido di Milano. «Siamo stati nomadi in questi anni tra Desio, Castellanza e Busto Arsizio, che ringrazieremo sempre per la splendida accoglienza – commenta il presidente Lucio Fusaro, intervenuto su Radio Marconi -. Casa nostra è sempre stata Milano. Siamo ancora in attesa del PalaLido, ma abbiamo fatto un accordo con il Comune di Milano e Milano Sport per creare la Powervolley Academy, mettendo a posto la tensostruttura e gli uffici che saranno il nucleo della nostra società. Noi continueremo a giocare a Busto Arsizio le ultime gare della stagione. Con il prossimo anno certamente giocheremo nella nuova Allianz Cloud”.

Powervolley Academy, Sport e Work al Lido

Un percorso durato anni, quella della Powervolley, nel suo peregrinare tra i vari impianti lombardi, senza dimenticare il Centro FIPAV Pavesi per gli allenamenti in città. Un passo alla volta la società del presidente Fusaro si è avvicinata sempre più al ritorno a Milano, ma gli step non sono ancora finiti: “I prossimi step sono quelli di completare l’iter di lavori – continua Fusaro -, rimettendo a posto gli uffici. Vogliamo creare un polo che prenderà il nome di “Powervolley Academy, Sport e Work”. In questo modo mentre si alleneranno nella tensostruttura i campioni della prima squadra ed i ragazzu delle giovanili, negli uffici avvieremo progetti di alternanza scuola – lavoro per creare percorsi di stage professionali per i giovani con il coinvolgimento tra le aziende partner di Powervolley. Lo sport così potrà essere davvero al servizio della comunità”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi