Trofeo Città di Milano svelato al Pirellone

Il grande nuoto ritorna ufficialmente a Milano. Giunta al termine la conferenza stampa di presentazione della nona edizione del Trofeo Città di Milano presso la sala Pirelli di Palazzo Pirelli Regione Lombardia. Apre la conferenza il presidente della Nuotatori Milanesi Roberto Del Bianco. A seguito ai ringraziamenti ufficiali alla Regione Lombardia, al Comune di Milano, al comitato organizzatore e volontari, sottolinea il grande impegno profuso nella realizzazione del meeting. “Un pensiero speciale andrà a Manuel Bortuzzo durante tutto lo svolgimento del Trofeo. Infatti, la società organizzatrice aderirà alla raccolta fondi give#tutticonmanuel che sosterrà il giovane atleta e la famiglia in questa nuova sfida”. La Nuotatori Milanesi dedica storicamente attenzioni e risorse primariamente all’attività sportiva come strumento educativo.

Trofeo Città di Milano, l’importanza

Interviene Martina Cambiaghi, Assessore allo Sport e giovani di Regione Lombardia, riconoscendo la volontà del Trofeo Città di Milano nel dare risalto alle giovani promesse del nuoto, dedicandogli l’intera giornata di domenica a seguito delle prime due giornate con i Big. L’assessore ricorda l’importanza del meeting come “banco di prova” in vasca da 50 metri in vista dei Campionati Assoluti Italiani di aprile. L’Assessore a Turismo, Sport e Qualità della vita del Comune di Milano Roberta Guaineri evidenzia quanto la continua crescita della pratica del nuoto nella città richieda continue attenzioni verso gli impianti. Il presidente FIN Lombardia, Danilo Vucenovich rinforza il messaggio dell’Assessore. Auspica sempre maggiori sensibilità verso il tema impianti, non solo in occasioni di eventi di questa portata.

Grandi ospiti

Sala gremita con giornalisti, sponsor, atleti e autorità, tra cui Luca Sacchi, l’allenatore Stefano Morini accompagnato da uno dei suoi atleti Marco De Tullio. Domenico Fioravanti ha espresso la soddisfazione e il prestigio per la sua azienda, Akron, nell’affiancarsi al progetto della Nuotatori Milanesi e del Trofeo città di Milano. Ha inoltre evidenziato quanto il mondo del nuoto si stia dimostrando una “grande famiglia” per la vicinanza al giovane Manuel. Cesare Butini, direttore tecnico delle squadre nazionali, ha ricordato che mancano 4 mesi ai campionati del Mondo e 16 mesi ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Gli atleti

Sono poi intervenuti gli atleti, Ilaria Cusinato e Gabriele Detti. HHanno portato entrambi un saluto al compagno di corsia Manuel, ricordando quanto il meeting di Milano rappresenti un appuntamento tecnicamente importante. Andrea Vergani ha evidenziato quanto sia un orgoglio, da milanese, vivere il Trofeo Città di Milano da portabandiera della Nuotatori Milanesi. Assenti Paltrinieri, Acerenza e Zuin perchè influenzati.

News Reporter

2 thoughts on “Trofeo Città di Milano svelato al Pirellone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi