Powervolley Milano ko con Trentino: ma Giani sorride

Siccome doveva capitare, meglio farlo contro i campioni del mondo in carica. Si ferma a quota nove la striscia di vittorie consecutive della Revivre Axopower, che a Busto Arsizio deve cedere il passo alla capolista Trentino dopo aver vinto un primo set (25-19) nel quale sembrava potesse esserci più storia. E invece, dopo un secondo combattuto (19-25), è stato il terzo il vero ago della bilancia, dove la Powervolley Milano ha ceduto fin troppo facilmente il passo (17-25). Tirato anche il quarto, chiuso a favore della squadra di Lorenzetti per 25-23.

Powervolley Milano, Trentino troppo forte

Nella tristezza per la sconfitta, però, torna il sorriso perché anche le altre si sono fermate: Modena è stata battuta in casa 3-1 sorprendentemente da Monza e quindi non allunga su Milano, che le rimane attaccata a quota 45 punti; ma anche Verona, la prima inseguitrice dei ragazzi di Giani, è andata ko (0-3 a Padova) rimanendo a quota -8 a tre sole giornate dalla fine della regular season: il quinto posto appare ormai saldamente al sicuro, rimane da giocarsi il quarto con la truppa di Julio Velasco.

Modena e Milano, calendari a confronto

Di certo il calendario non appare alleato della Revivre Axopower; che ora avrà due trasferte difficili, a Civitanova e Vibo Valentia, prima di chiudere in casa contro Perugia, un ostacolo non semplice. Per Modena, di contro, sfide con Siena, Trentino (in casa) e Verona: i giochi appaiono aperti.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Powervolley Milano ko con Trentino: ma Giani sorride

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi