Posticipo della 23esima giornata per i Legnano Knights che fanno visita alla rinnovata Rieti che inserisce gli ultimi arrivati, Jackson e Vildera anche se Gigli viene precauzionalmente fermato, mentre Legnano fa esordire Laganà in un roster che ora ha le rotazioni al completo.

Legnano Knights, cronaca

La gara inizia con i centri di Thomas e Jones, poi Legnano si infiamma con la tripla di Raffa e il canestro in contropiede di Thomas e Bortolani del 4-11. Dopo l’ennesimo canestro di Jones, Legnano sprinta ancora con Raffa e Thomas sul +13 del 9-22, ma qui Rieti ha un moto di orgoglio e piazza un parziale positivo con Tomasini e Casini fino al 20-26 che chiude il primo periodo.

Secondo quarto

Dopo il tiro da tre di Ferri in apertura del secondo quarto, Rieti si avvicina minacciosamente ai Knights sul 29-31 grazie a Toscano e Conti.
La Axpo reagisce e scappa di nuovo sul +12 del 33-45 con i canestri di Thomas, Bozzetto e Laganà che, alla prima in maglia biancorossa, sembra già essere in ottima sintonia con i compagni. Rieti dopo lo schiaffo prende a difendere più intensamente e questo da ritmo all’attacco che va a segno con Jackson e Tomasini, che trascinano i reatini fino al 44-48 dell’intervallo.

Terzo quarto

Dopo la pausa lunga, i Knights faticano a ritrovare il ritmo (solo 8 punti nel quarto) e Rieti ne approfitta per piazzare un parziale positivo che passa dal canestro da tre del sorpasso di Tomasini fino al tiro libero di Jones del +7 per il 60-53 del 29’. Gli ultimi canestri del tempo sono però di Ferri e Raffa che avvicinano i Knights al 60-56 del 30’ alla fine di un quarto di passione.

Quarto quarto

Ultima frazione che parte bene per la Axpo con i centri di Bianchi e Raffa del pareggio. Poi ancora Ferri da 3, Bozzetto e Laganà lanciano i Knights sul 67-74 che mette paura alla Zeus. Vildera con 4 punti in fila rimette in gara Rieti sul 71-74. Raffa segna due liberi per il 71-76, Jackson la mette da 2 e Laganà da 3 per il 73-79 che fa entrare la partita nell’ultimo minuto e mezzo. Jackson infila la bomba del -3 per Rieti e, dopo un errore offensivo, Laganà commette fallo su Tomasini, che stava tentando il pareggio dall’arco. L’ex Legnano però fa solo 1/3 dalla lunetta e con i liberi finali, i Knights colgono la vittoria per 77-82.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Legnano Knights ok nel posticipo a Rieti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.