Si è tenuta giovedì la conferenza stampa di presentazione di Stramilano 2019 che si correrà domenica 24 marzo. La corsa non competitiva più famosa d’Italia, giunta alla 48esima edizione, riunisce ogni anno migliaia di persone provenienti da tutto il mondo. Atleti, famiglie e appassionati di ogni età invaderanno le strade della città per una giornata all’insegna dello sport, del divertimento e della condivisione.

Dichiarazioni

“Ogni anno – dichiara Roberta Guaineri, assessore allo Sport del Comune di Milano – con l’arrivo della primavera i milanesi sanno che sopraggiunge un appuntamento immancabile, a cui tornano, puntuali, con lo spirito di chi deve partecipare a una festa. Il movimento, l’amore per Milano, la gioia di divertirsi e faticare insieme, la pazienza nell’essere tantissimi, il rispetto di chi corre vicino a noi verso il proprio obiettivo e, al contempo, verso il traguardo comune: sono allo stesso tempo gli ideali dello sport e i principi del vivere insieme in una comunità. In questo consiste la forza della Stramilano: nella capacità di unire e di mostrare, in una sola giornata, in un unico grande momento di ritrovo, la vitalità di Milano e dei suoi abitanti”.

Il Team Lombardia

Per la prima volta Regione Lombardia correrà la Stramilano con una propria squadra #teamlombardia. Lo hanno comunicato l’Assessore allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi e il Sottosegretario ai Grandi eventi sportivi Antonio Rossi. L’idea di partecipare alla Stramilano 2019 con un team della Regione è piaciuta al presidente Attilio Fontana che ha subito raccolto le tante istanze degli sportivi che lavorano nelle sedi regionali e da sempre presenti alla più nota delle corse milanesi. Per rendere riconoscibile la squadra è stata realizzata una maglietta, scelta dopo un contest rivolto agli stessi dipendenti.

Il sindaco e la madrina

Nel corso della conferenza il sindaco Giuseppe Sala e il sottosegretario Antonio Rossi hanno consegnato una borsa di studio assegnata da Stramilano in collaborazione con FIDAL a Elliasmine Abdelhakim. Il giovane di origini egiziane che corre per l’Atletica Bergamo 59 ha già conquistato 9 titoli italiani in diverse discipline. Quest’anno madrina della Manifestazione sarà la sportivissima Federica Fontana, due figli, un corpo in forma e un mantra: running, yoga e sana alimentazione.

Stramilano, info utili

La corsa, come da tradizione, si svilupperà in tre grandi eventi: Stramilano 10 Km, Stramilanina 5 Km e Stramilano Half Marathon.I primi a partire, alle ore 9.00 da Piazza Duomo, saranno i partecipanti alla Stramilano 10 Km. E’ la maratona non competitiva dove corridori di ogni età e livello percorreranno le vie più caratteristiche della città. Alle 10.00, sempre da Piazza Duomo, partirà invece la Stramilanina. I protagonisti saranno i più piccoli. I mini atleti e i loro accompagnatori attraverseranno il centro storico di Milano per 5 Km, conquistando il pubblico con la loro tenerezza e simpatia. L’arrivo è fissato per tutti all’Arena Civica “Gianni Brera”. Grandi e piccoli potranno riprendersi dalle fatiche della corsa e godere di momenti di relax, divertimento.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Stramilano, presentata la 48esima edizione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.