Donnarumma: il riscatto nel derby con l’Inter
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Chissà se non ci fosse stato quell’errore in occasione del derby d’andata, quell’uscita alla “vado non vado” che permise ad Icardi di segnare e decidere il match al 92’ a favore dell’Inter (1-0). Chissà se oggi staremmo a parlare dello stesso Donnarumma o, peggio, di un giocatore mai rinato e sempre al centro delle critiche. Perché paradossalmente quell’errore nella stracittadina d’andata è stata la vera svolta stagionale per il giovane portiere rossonero. Che da quel momento è tornato ad essere il faro della retroguardia del Diavolo, con pochissimi palloni raccolti dietro le sue spalle e prestazioni sempre in crescendo.

L’errore all’andata che sancì il successo dell’Inter

E ora che si torna ad affrontare nuovamente l’Inter a San Siro, tutti sperano che la storia possa non ripetersi. O forse sì, visto come si è sviluppata poi la stagione del Milan successivamente: dalla crisi con conseguente addio di Higuain alla risalita in classifica, fino al furto (sportivo, s’intende…) del terzo posto proprio ai danni dei cugini interisti. Di certo è chiaro che in questo momento Donnarumma è protagonista assoluto del Milan con prestazioni di altissimo spessore. Tanto che per il 20enne di Castellammare di Stabia si sta parlando anche di un possibile rinnovo di contratto nella prossima estate. L’obiettivo della dirigenza, con Leonardo in testa, è quello di prolungare di altri tre anni il vecchio accordo siglato da Gigio con la precedente gestione cinese, in quella calda estate 2017 dove il suo rapporto con i tifosi raggiunse il minimo storico.

Donnarumma, dalle stalle alle stelle

Tempi passati e che sembrano distanti anni luce. Perché l’oggi vede un Donnarumma nuovamente al centro del progetto tecnico, che ha ritrovato serenità e mette in campo veri e propri interventi miracolosi. E non sarà un caso se oggi il Milan ha la difesa meno battuta d’Europa (3 gol incassati in 11 gare dall’inizio del nuovo anno). Con tanto di Gattuso che si coccola il suo enfant prodige (“E’ uno dei portieri migliori al mondo”) consigliato dall’esperto Pepe Reina. Un Gigio che ha tenuto in piedi il Milan nei momenti più difficili. Quelli che tra novembre e dicembre sembravano aver messo in ginocchio lo stesso allenatore vicino all’esonero. Poi la svolta, l’imbattibilità e il terzo posto ai danni dell’Inter. Squadra con cui cercherà l’ennesimo riscatto, dopo l’errore che permise a Icardi di segnare all’andata.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Donnarumma: il riscatto nel derby con l’Inter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi