Allianz Geas, impresa sfiorata con Schio

È proprio un altro Allianz Geas. Le campioni d’Italia di Schio passano al PalaNat (76-70), ma devono sudare i due punti fino all’ultimo e affidarsi in pieno alle due fuoriclasse Quigley e Gruda per tirarsi fuori dai guai. Ma le padrone di casa hanno confermato di aver guadagnato ben altra credibilità contro queste avversarie-top rispetto alla prima parte del campionato.

Allianz Geas, la cronaca

Una crescita evidente. Contro le venete, poggia su una continuità molto più marcata, sui punti di Williams-Loyd-Brunner, il terzetto di straniere che si accendono con regolarità, sulla solida regia di Arturi, sul prezioso contributo di una vivace Panzera, sulla grinta di Ercoli e Nicolodi e su una difesa collettiva di grande impegno. Sesto rimane così in ottava posizione con 14 punti. Potrà tentare il sorpasso su Vigarano (sconfitta da San Martino) per il settimo posto la prossima domenica, ultima giornata della stagione regolare. Se le rossonere batteranno in casa Battipaglia e le emiliane perderanno a Broni. Schio rimane invece al secondo posto, in scia della capolista Reyer Venezia.

News Reporter

1 thought on “Allianz Geas, impresa sfiorata con Schio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi