Milano-Sanremo, annunciati gli iscritti

Annunciati gli iscritti alla 110a Milano-Sanremo NamedSport, sabato 23 marzo, che vedrà al via molti campioni del pedale a partire dal vincitore della passata edizione, Vincenzo Nibali. Tra i nomidi spicco comunque il Campione del Mondo su Strada UCI, Alejandro Valverde, i vincitori delle passate edizioni Arnaud Demare (2016), John Degenkolb (2015), Alexander Kristoff (2014) con il compagno di squadra Fernando Gaviria, Julian Alaphilippe ed il compagno di squadra Elia Viviani, Peter Sagan, il Campione Olimpico Greg Van Avermaet solo per nominarne alcuni.

Milano-Sanremo, tutti i nomi

UCI WORLDTEAMS – 18 (aventi diritto) – totale 25 squadre di 7 corridori ciascuna. BAHRAIN – MERIDA (BRN) – Nibali, Colbrelli. AG2R LA MONDIALE (FRA) – Bardet, Naesen. ASTANA PRO TEAM (KAZ) – Nielsen, Ballerini. BORA – HANSGROHE (GER) – Sagan, Bennett. CCC TEAM (POL) – Van Avermaet, Pauwels. DECEUNINCK – QUICK – STEP (BEL) – Alaphilippe, Viviani. EF EDUCATION FIRST (USA) – Clarke, Modolo. GROUPAMA – FDJ (FRA) – Demare, Guarnieri. LOTTO SOUDAL (BEL) – Ewan, Hansen. MITCHELTON – SCOTT (AUS) – Trentin, Albasini. MOVISTAR TEAM (ESP) – Valverde, Bennati. TEAM DIMENSION DATA (RSA) – Kreuziger, Cummings. JUMBO – VISMA (NED) – Groenewegen, Van Poppel. TEAM KATUSHA ALPECIN (SUI) – Battaglin, Spilak. TEAM SKY (GBR) – Rowe, Stannard. SUNWEB (GER) – Matthews, Dumoulin. TREK – SEGAFREDO (USA) – Degenkolb, Felline. UAE TEAM EMIRATES (UAE) – Kristoff, Gaviria. UCI Professional Continental Teams – 7 wild card. ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC (ITA) – Belletti, Montaguti. BARDIANI CSF (ITA) – Barbin, Maestri. COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS (FRA) – Bouhanni, Laporte. DIRECT ENERGIE (FRA) – Terpstra, Bonifazio. ISRAEL CYCLING ACADEMY (ISR) – Neilands, Sbaragli. NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM (ITA) – Visconti, Velasco. TEAM NOVO NORDISK (USA) – Planet, Peron

Il percorso

La Milano-Sanremo NamedSport si svolge sul percorso classico che negli ultimi 110 anni ha collegato Milano con la riviera di Ponente attraverso Pavia, Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova Voltri. Da lì si procede verso ovest attraverso Varazze, Savona, Albenga fino a Imperia e San Lorenzo al Mare dove, dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa misura infatti 5,6 km ad una pendenza media del 4,1% e presenta una discesa molto tecnica che riporta sulla SS1 Aurelia.

Il finale

A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3,7 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento). La salita presenta infatti una carreggiata leggermente ristretta e quattro tornanti nei primi 2 km. La discesa è poi molto tecnica su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi, con un susseguirsi di tornanti, di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. L’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo. Ultimi 2 km infine su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare tra l’altro a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sul rettilineo finale di via Roma. Tutto su fondo comunque in asfalto.

News Reporter

1 thought on “Milano-Sanremo, annunciati gli iscritti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi