Pietro Peccenini all’Ultimate Cup Series

Anno nuovo e stavolta si cambia. Dopo i tre titoli Gentleman Driver conquistati in quattro stagioni di successi nel VdeV, nel 2019 Pietro Peccenini affronta una sfida del tutto inedita nel nuovo campionato internazionale Ultimate Cup, in particolare nella serie riservata alle monoposto. L’indomito pilota milanese classe 1973 cambia serie. Rilancia le proprie ambizioni rimanendo al volante delle auto da corse per eccellenza, confermando gli impegni in seno al team TS Corse al volante della Formula Renault 2.0. Nella Ultimate Cup Series, promossa dall’organizzazione francese APR in partnership con Michelin, Peccenini mira a contendere i migliori piazzamenti assoluti e il titolo Gentleman Driver. La categoria è istituita anche in questo nuovo campionato. L’alfiere del team lombardo diretto da Stefano Turchetto è reduce da una lunga preparazione invernale. L’ha visto protagonista di alcuni test in pista, in particolare a Valencia, e impegnato in numerose sessioni di allenamento in palestra.

Le parole di Pietro Peccenini

Peccenini commenta in vista del primo impegno stagionale in Portogallo: “L’inverno è stato faticoso sotto vari punti di vista, ma dopo aver lavorato sodo per costruire le basi di questa inedita stagione ripartiamo con rinnovate motivazioni e in una buona forma fisica. Coviamo tanta curiosità. Parteciperemo a un campionato tutto nuovo e sarà una scoperta, per i protagonisti e in generale per il mondo del motorsport. Negli ultimi quattro anni abbiamo conquistato tre titoli e TS Corse ha sempre battagliato ai vertici in ogni categoria, vediamo quest’anno che cosa porterà questa nuova sfida. Restiamo ambiziosi nella consapevolezza degli obiettivi che sono alla nostra portata. Le premesse sono molto positive, a iniziare dallo stesso programma di Estoril. E’ già molto ricco grazie a ben tre gare e numerose possibilità di provare in pista”.

Il programma

Dopo i test pre-gara fino a giovedì, per le monoposto il primo weekend assoluto della Ultimate Cup sui 4182 metri dell’Estoril scatta venerdì. Due sessioni di prove libere e la mezzora di qualifiche delle 19.15 ora italiana, anteprima delle tre corse da 30 minuti in programma sabato 23 marzo. Si disputano gara-1 alle 12.15 e gara-2 alle 14.44, e domenica 24 marzo, con la finale gara-3 prevista alle 10.25.

News Reporter

1 thought on “Pietro Peccenini all’Ultimate Cup Series

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi