Brasile-Panama: Milan, un Paquetà stellare

Un gol dopo soli 32’, con la maglia numero 10 del Brasile sulle spalle, per consacrarsi a livello planetario. È un Paquetà formato stellare quello che si sta godendo il suo Magic moment. Per la gioia di tutto il Milan con Leonardo in testa, che continua a ritenere sempre più brillante l’operazione imbastita nei mesi scorsi con il Flamengo (35 milioni di euro più bonus per il 21enne gioiellino carioca); ed un Gattuso che sorride, sebbene forse avrebbe preferito che il suo talentino brasiliano un po’ si riposasse. E invece nella gara contro Panama ha giocato per un’ora, prima di venire sostituto dal ct Tite con Everton.

Brasile-Panama, Paquetà subito in gol

Un predestinato, con tanto di paragone ingombrante e forse un po’ troppo frettoloso con un altro illustre brasiliano ex Milan, Kakà. E ora la maglia numero 10 del Brasile. Una casacca storica, indossata in passato da giocatori come Pelè, Ronaldinho, Zico e Neymar; una vera e propria investitura per il talento del Milan: “La maglia della Seleçao ha un peso enorme, la storia, le cinque stelle. Ce ne sono così tanti che hanno indossato questo numero e oggi ne ho io l’opportunità. Spero di fare del mio meglio per soddisfare le aspettative”, ha confessato Paquetà

Nel ricordo di Zico

Uno che in pochi mesi si è conquistato il Milan e la nazionale. Entrato dalla porta di servizio, prendendosi prima la maglia da titolare in rossonero e poi nella Seleçao. Nemmeno tre mesi fa si presentava timidamente a Milano, conscio della spada di Damocle che gli pendeva sul groppone causa l’ingente sforzo economico del Fondo Elliott per il suo acquisto. Ma la sua personalità lo ha spinto lontano. E ora toccherà a Gattuso trovare il modo per valorizzare ancora di più un giocatore dalle indiscusse qualità, magari avanzandone di qualche metro il suo raggio d’azione: avvicinare Paquetà alla porta avversaria, per renderlo più decisivo in zona gol e dare a Piatek un interlocutore da piedi buoni e cervello fino. Con questo Lucas la sfida non appare impossibile.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Brasile-Panama: Milan, un Paquetà stellare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi