Revivre Axopower Milano, sfida ai titani

Ultima chiamata per il quarto posto. E’ la sfida contro la Sir Safety Conad Perugia a chiudere il cammino in regular season della Revivre Axopower Milano. Domani sera, alle ore 18.00 con diretta su Raisport, ospita i campioni d’Italia in carica. Un match che conclude il ciclo di ferro degli ambrosiani. E’ niziato ad inizio marzo con il confronto contro Trento, è passato per la gara a Civitanova, ed ora è atteso alla chiusura contro gli ombri tra le mura amiche del PalaYamamay di Busto Arsizio.

Revivre Axopower Milano, il punto

Ultimo sprint per i ragazzi di coach Andrea Giani. A pochi metri dal traguardo, sono chiamati a spendere le ultime energie per rendere davvero straordinaria questo campionato. Sarà necessario spingere sui pedali. La questione quarto posto corre sul filo con Milano e Modena ancora appaiate ex aequo a quota a 47 punti (ma con gli emiliani avanti con una vittoria in più). Servirà fare punti contro la Perugia dei titani, qualificatasi alle semifinali di Champions League e già certa del primo posto in regular season, che può contare in rosa su un giocatore del calibro di Leon. Per il cubano, naturalizzato polacco, in questa stagione sono ben 89 gli ace messi a segno. Un dato che lo rende un cecchino infallibile dai 9 metri. Al pari dei suoi compagni, che come collettivo sono la prima squadra in Italia per numero di servizi vincenti (ben 233, staccata Civitanova ferma a 167).

La tattaica

Servirà dunque la migliore Milano in seconda linea per cercare di contenere la forza umbra per poter consegnare quanti più palloni puliti al regista Sbertoli pronto ad innescare l’attacco lombardo, con Nimir, Maar, Clevenot e all’occorrenza Cebulj, pronti ad armare le loro braccia e dimostrare il loro valore come attaccanti di palla alta. Se la pole position spetta alla Sir con Powervolley che parte in seconda fila, a poter pesare sull’economia del match potrebbe essere l’aspetto motivazionale che ora distingue le due squadre. Piano e compagni sono in piena lotta per conquistare la quarta posizione (che però dipende dall’esito della sfida di Modena a Verona), mentre la squadra guidata da Lorenzo Bernardi ha già in cassaforte la prima posizione della regular season.

Verso i playoff

Questo campionato, nel corso della stagione fin qui disputata, ha dimostrato di come sia capace di regalare sorprese con situazioni che a volte hanno invertito il pronostico iniziale. Di certo per la Revivre Axopower Milano, alla viglia dei playoff scudetto che prenderanno il via il 31 marzo, la gara con Perugia rappresenta un nuovo banco di prova – e di maturità – per permettere all’allenatore, allo staff tecnico e alla società di capire e comprendere le ambizioni dell’immediato futuro e la definitiva crescita della Powervolley.La bandiera del traguardo è pronta ad essere sventolata.

News Reporter

1 thought on “Revivre Axopower Milano, sfida ai titani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi