Vero Volley Monza, sogno infranto in Russia

Si spegne proprio sul più bello il sogno della Vero Volley Monza di conquistare la Challenge Cup 2019. La prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley non riesce infatti nell’impresa di espugnare lo Sport Palace Cosmos di Belgord. Si è fermata contro i padroni di casa del Belogorie 3-0 nella sfida di ritorno della Finale della competizione continentale. Tanta amarezza dunque per la formazione di Soli. E’ arrivata all’atto finale della coppa europea grazie ad un cammino determinato, ma incapace di confermare il successo firmato all’andata, alla Candy Arena, contro la squadra russa.

Vero Volley Monza, la cronaca

Eppure Monza era stata anche ad un passo dal guadagnarsi il primo set. Si è appoggiata ai lampi offensivi degli ispirati Ghafour e Plotnytskyi e ai muri di Beretta e Yosifov, senza però riuscire a compiere il passo decisivo per indirizzare la gara sui binari giusti. Con gli scatenati Zemchenok (MVP delle finali) e Petric in attacco ed i muri di Gutsalyuk (4 finali), Belgorod è stata capace di contenere i lombardi nel primo parziale. Li ha stoppati poi nel prologo di secondo e terzo parziale con delle fughe decise. Grande delusione in casa Vero Volley, ma anche la consapevolezza di essere riuscita, allo stesso tempo, a centrare, alla prima esperienza europea, una finale importante.

News Reporter

1 thought on “Vero Volley Monza, sogno infranto in Russia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi