Revivre Axopower Milano: a Modena un netto ko

Una sconfitta senza attenuanti. Che per la Revivre Axopower Milano non sarebbe stata una passeggiata lo si sapeva, ma di certo nessuno si sarebbe aspettato un 3-0 così netto ed eloquente di una Modena di Julio Velasco che, probabilmente, ha così voluto mettere subito le cose in chiaro su chi sia la favorita in questa serie dei quarti di finale dei playoff Scudetto. 

Revivre Axopower, 0-3 a Modena

Non tutto è certo da buttare della trasferta al PalaPanini per coach Andrea Giani. Il quale, ancora privo di Matteo Piano (il capitano della Powervolley è rimasto seduto in panchina tutta la partita in quanto non al meglio della condizione ormai da diverso tempo), si è visto tradito soprattutto da quei giocatori che finora avevano tirato la carretta a suon di punti e grandi prestazioni. Perché guardando il gabellino finale balzano subito agli occhi i soli dieci punti a testa, ad esempio, per Clevenot e soprattutto Nimir, che finora ci avevano abituato a ritmi ben diversi.

Non tutto è da buttare

Una Milano che deve ripartire soprattutto dal terzo set, quello che Modena ha portato a casa ma solo ai vantaggi (27-25). È da lì che Giani dovrà lavorare per rendere pronto il gruppo alla sfida di sabato prossimo, quando sarà Modena a doversi trasferire a Busto Arsizio per provare a chiudere subito la pratica. Per Milano, invece, sarà la gara più importante della stagione: un passo falso vorrebbe dire rovinare l’ottimo girone di ritorno, quello delle nove vittorie consecutive; ma anche la grande crescita fisica, tecnica e mentale del gruppo, che plasmata dalle sapienti mani del Giangio si è tramutata da semplice nugolo di ottimi atleti a gruppo ben amalgamato e vincente.

Sabato gara-2 a Busto Arsizio

Tutti a Busto Arsizio sabato prossimo, quindi. Dalle 18 partirà la nuova stagione della Revivre Axopower Milano, chiamata all’ennesima prova di maturità. Dovrà essere essenziale concentrazione ma soprattutto avere la stessa adrenalina mostrata in quel del Forum di Assago il 13 gennaio scorso. Quando una semplice gara di Superlega si è trasformata in un evento che ha fatto da viatico alla crescita nel girone di ritorno di Milano. E quella sfida, guarda caso, fu proprio contro Modena. Che venne surclassata con un netto 3-0 con i ruoli diametralmente invertiti rispetto a quanto visto ieri. Se sabato dovesse arrivare un successo di Milano, la serie si deciderebbe poi in gara-3, nuovamente al PalaPanini di Modena sabato 13 aprile; lì dove quest’anno Milano non è mai riuscita a vincere, uscendo sconfitta sia in campionato (3-0), sia in Coppa Italia (3-1).

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Revivre Axopower Milano: a Modena un netto ko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi