Rachele Somaschini, correre per un respiro

«Contatto fisico. Abbiamo bisogno di quel contatto con la persona che amiamo, quasi quanto il bisogno di respirare. Non l’ho capito fino al momento in cui non ho più potuto averlo. Questa è la mia vita con la fibrosi cistica». È così che inizia il trailer di A un metro da te (Five feet apart). Il film nelle sale dal 21 marzo 2019 è già primo al box office. La storia di due ragazzi affetti da fibrosi cistica ha già catturato moltissimi spettatori. Premia la scelta del regista di portare sul grande schermo una tematica così importante eppure spesso trascurata dal grande pubblico. Con il medesimo spirito nasce l’iniziativa “Cusano Milanino per la ricerca” organizzata dalla Delegazione di Milano della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus (FFC) sabato 6 e domenica 7 aprile: un weekend di emozioni dedicato alla sensibilizzazione e alla ricerca. La manifestazione nasce nell’ambito del progetto solidale #CorrerePerUnRespiro, un’idea di Rachele Somaschini.

Chi è Rachele Somaschini

La giovane pilota rally ha voluto unire la sua passione per i motori all’impegno per una causa importante. Vuole portare la sua testimonianza sulla fibrosi cistica, malattia dalla quale è affetta sin dalla nascita. Nelle gare automobilistiche indossa i colori della Fondazione FFC, di cui è da anni testimonial. L’obiettivo è coinvolgere addetti ai lavori e appassionati nella sua sfida alla malattia, attraverso il sostegno della ricerca, unica strada da percorrere per dare speranza a tanti giovani come lei.

Il programma

Le due giornate saranno dense di appuntamenti. Sabato 6 aprile la giovane pilota milanese sarà in Piazza Allende dal primo pomeriggio con la sua MINI R56 Rally insieme agli amici volontari per offrire le Uova di Pasqua per la Ricerca. In serata la manifestazione proseguirà con l’evento organizzato e promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cusano Milanino con i comici di Zelig e Tu si que vales Riky Bokor, Franco Rossi e Sergio Sironi. Delizieranno il parterre del Teatro Giovanni XXIII con “Sono tutti al Cabaret”. Le donazioni libere per l’ingresso saranno interamente devolute alla Fondazione FFC.

Domenica

Domenica 7 aprile, con il patrocinio del Comune di Cusano Milanino e grazie al sostegno della Parrocchia Regina Pacis, che lo ha reso possibile, alle ore 17.00 sarà proiettato A un metro da te presso il Cinema San Giovanni Bosco in via Lauro 2. Il ricavato della vendita dei biglietti verrà devoluto alla Fondazione FFC. La proiezione sarà preceduta dall’intervento del Vicepresidente FFC Paolo Faganelli e da Rachele Somaschini per raccontare e condividere il proprio impegno quotidiano nella lotta alla fibrosi cistica e puntare i riflettori su una malattia molto diffusa ma ancora poco conosciuta. Le donazioni raccolte nelle due serate verranno interamente devolute alla Fondazione per il sostegno del progetto di ricerca d’eccellenza Task Force For Cystic Fibrosis (TFCF) promosso in sinergia con l’Istituto C. Gaslini e l’Istituto Italiano Tecnologia di Genova. Il progetto è giunto adesso alla fase preclinica. Ha l’obiettivo finale di arrivare a fine 2020 ad uno studio clinico da sottoporre prima in soggetti sani e poi nei malati FC. Per ulteriori informazioni sui progetti di ricerca della Fondazione è possibile consultare il sito ufficiale.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi