Milano Quanta: 8-1 al Monleale, è una regular season perfetta!

Il Milano Quanta ha battuto 8-1 il Monleale nella 18esima e ultima giornata della regular season della Serie A di hockey inline. Con questo successo i ragazzi di coach Luca Rigoni chiudono la stagione regolare al primo posto con 54 punti, frutto di 18 successi in altrettante gare. La seconda in classifica, i Diavoli Vicenza, chiudono a -6 a causa delle due sconfitte maturate proprio contro i meneghini.

Milano Quanta, otto reti al Monleale

La sfida contro Monleale parte subito bene per Milano, che si porta sul 2-0 con le reti di Ferrari e Ronco. Il break ospite con la realizzazione di Pagani, tuttavia, serve solo per far innestare la marcia giusta al Milano Quanta. Che dilaga di lì a poco con Banchero, Crivellari (doppietta), Buggin, Barsanti e ancora Ferrari. 

Numeri da record per Milano

Quelli del Milano sono numeri da record: oltre alle 18 vittorie in altrettante gare, da rimarcare i 144 gol messi a segno contro soli 27 subiti. Neanche a dirlo, la miglior difesa e il secondo miglior attacco (meglio solo Vicenza, con 150 marcature). Ora non resta che aspettare il sorteggio di lunedì, che sancirà gli accoppiamenti per i playoff Scudetto. E da venerdì è tempo di European League, con la carovana meneghina che si sposterà a Roana, nell’altopiano di Asiago.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi