Allianz Vertical Run, vincitori da record

1027 gradini e vincere per un solo secondo. E’ successo anche questo nella 2^ Allianz Vertical Run. E’ la gara tutta gradini e tutta salita che si è svolta all’Allianz Tower a Milano. 200,67 metri di dislivello positivo e 49 piani da scalare e da compiere nel più breve tempo possibile per andare dal piano zero di piazzale Burri del parco CityLife al tetto del grattacielo più alto d’Italia. 400 partecipanti si sono sfidati gradino dopo gradino, tra questi una cinquantina di atleti professionisti che si sono giocati il punteggio della 2^ tappa del Vertical World Circuit 2019 che aveva aperto le danze sabato 6 Aprile a Seoul. Una gara che rimarrà negli annali anche della FiSky, la federazione italiana Skyrunning che oggi a Milano assegnava il Campionato Italiano Assoluto e Under 23 di Vertical Sprint.

Allianz Vertical Run maschile

Un secondo, appunto, è proprio quello segnato in meno nel tempo finale dal vincitore di giornata Piotr Lobodzinski, già vincitore a Seoul. Ha impiegato 5’16” andando a precedere il secondo in classifica l’australiano Mark Bourne che ha concluso in 5’17”. Terzo assoluto, ma soprattutto primo italiano e dunque Campione Italiano di Vertical Sprint è l’eccellente Fabio Ruga. E’ arrivato ad un soffio dai due campionissimi davanti. Fabio ha concluso in 5’21”. Tanto onore e solo applausi per Emanuele Manzi (Us Salonno). Nonostante i suoi 42 anni è comunque sempre sulla cresta dell’onda. Emanuele era il campione uscente di questa gara. Aveva vinto l’anno scorso la prima edizione in 5’32” e deteneva dunque il record del percorso. Quest’anno è finito quarto, appena giù dal podio, in 5’33”, un secondo in più dell’ano passato, sempre e comunque una grande prestazione. Campione italiano under 23 di Vertical Sprint si è laureato Luigi Cristani che si è piazzato ottavo assoluto in 5’48”.

Gara femminile

Al femminile il record della gara era di 6’44” ed apparteneva a Valentina Belotti, moglie di Emanuele Manzi, oggi non al via purtroppo per una polmonite che l’ha bloccata. Record battuto dall’odierna vincitrice Suzy Walsham, australiana, che ci ha impiegato 6’12”. Eccellente Elisa Sortini (Atl. Alta Valtellina) che lotta come una leonessa dei grattacieli. Conclude seconda in 6’47”, davanti a Katarzyna kuzminska, terza a soli due secondi con 6’49”. Elisa Sortini come prima italiana al traguardo si aggiudica anche il titolo di Campionessa Italiana Vertical Sprint Assoluta. Buona la prestazione delle italiane con ben tre atlete nelle prime dieci di questa classifica che ha visto al via le donne più forti del mondo. Infatti c’è da registrare il buon piazzamento di Alessandra Valgoi (Atl. Alta Valtellina) 9° in 7’41” e di Cristina Bonacina 10^ in 7’49”. Campionessa italiana under 23 di Vertical Sprint si è laureata Francesca Olmi che ha concluso in 8’32”.

Dichiarazioni

Maurizio Devescovi, Direttore Generale di Allianz S.p.A., ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti per il successo dell’Allianz Vertical Run. Quest’anno è ricca di novità importanti. Abbiamo inserito la Torre Allianz nel circuito mondiale di corse in verticale, richiamando molti tra i migliori atleti professionisti dell’International Skyrunning Federation e della Federazione italiana Skyrunning. Ed è stato proprio organizzando le precedenti competizioni sportive di corsa in verticale che abbiamo pensato a come poter rendere più piacevole la gara per gli atleti che si sfidano scalando i 50 piani della Torre Allianz. Così è nata l’idea di dare vita ad un progetto di arte sociale condivisa lungo le scale dell’edificio, dove è stato dipinto un murale da record. L’opera, intitolata Il giro del mondo in 50 piani, è stata realizzata collettivamente da quasi mille partecipanti. Gli street artist del collettivo Orticanoodles di Milano, oltre cento persone con disabilità e più di settecento dipendenti del nostro Gruppo. Una novità, nel percorso di gara, molto apprezzata da tutti i partecipanti, tra i quali anche 28 nostri dipendenti, agenti e financial advisors che hanno vestito i colori della squadra Allianz. A tutti, ringraziandoli per aver contribuito al successo di questa importante giornata sportiva. Diamo appuntamento alla nuova edizione dell’Allianz Vertical Run del prossimo anno”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi