Olimpia Milano, LBA, ritorno al successo

Mike James (credit Alessandro De Giorgio)

Torna al successo in LBA l’ Olimpia Milano. Nella serata di Joe Barry Carroll le Scarpette Rosse disputano un match a luci e ombre con il talento individuale di James, Jerrells e Nunnally a risolvere le situazioni più scottanti. C’è ancora tanto lavoro da fare in casa AX Milano in vista dei playoff (vedasi difesa sul PnR) ma almeno il gruppo sembra remare tutto nella stessa direzione.

Il primo tempo inizia con l’ AX Milano che ingrana le marce alte. I Bianco Rossi infilano un 3/3 dalla lunga distanza, bloccano l’ attacco Irpino e si ritrovano a metà del 1/4 sul 13- 0. Raggiunto il massimo vantaggio, l’ Olimpia si addormenta specchiandosi nella sua bellezza (e smettendo di difendere) e la Scandone ringrazia. Punto dopo punto,si arriva a metà 2/4 con gli Irpini sotto di solo 2 lunghezze. Milano sembra riuscire a rispondere allo schiaffone ma Avellino resta in scia e in un finale di tempo convulso, riesce a mettere la freccia e a sorpassare. Si arriva al suono della sirena dell’intervallo lungo sul punteggio di 40- 43.

Il secondo tempo inizia con Nunnally e James che si caricano la squadra in spalla. I due USA vanno a prendersi il pareggio, mettono la freccia e fanno scappare i Meneghini sul +6 a metà della terza frazione. La Scandone prova a reagire ma Milano non concede un millimetro in difesa e con un break( sul finire di 3/4) a firma Curtis Jerrells chiude la terza frazione sul +12. Avellino prova a reagire ad inizio 4/4, i Lupi infilano un 4-0 a cui Milano risponde con un contro parziale di 4-0. La gara scorre con Milano in completo controllo fino a 2 minuti dal termine quando una sciocchezza di Kuzminskas e una forzatura in attacco di Jerrells portano il vantaggio dei Meneghini da 10 lunghezze a solo un possesso. Milano non perde la testa, gestisce l’ultimo assalto Irpino e grazie al sangue freddo di Nunnally e Jerrells dalla linea della carità chiude la gara. Punteggio finale al Mediolanum Forum 85- 79.

MVP del match James Nunnally, per lui 16 punti, 2 rimbalzi, 3 assist, 14 di valutazione complessiva e +23 di +/-

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

2 thoughts on “Olimpia Milano, LBA, ritorno al successo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi