Saugella Monza, finita stagione record

Con l’uscita di scena dai Play Off Scudetto della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile, complice la sconfitta contro Conegliano in Gara 3 della serie Semifinale, si è chiusa la stagione 2018/2019 della Saugella Monza. Un’annata sportiva da incorniciare quella vissuta dalla prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley. E’ stata capace di battere tutti i suoi record e spingersi più in alto che mai. A certificare la crescita non sono solo i risultati ottenuti in Campionato, che hanno visto la squadra di Falasca chiudere al quarto posto la stagione regolare infilando il maggior numero di vittorie nella massima serie (16) e subendo il minor numero di sconfitte (8).

Saugella Monza in Europa

Ad impreziosire i risultati raggiunti ci sono infatti anche la qualificazione alla Coppa Italia per la seconda stagione di fila, il pass per i Play Off tricolore staccato per la terza stagione consecutiva e l’obiettivo più importante, quello raggiunto in Europa. Si tratta della conquista della Challenge Cup al primo colpo. Grazie ad un cammino spedito ed esaltante, Monza è riuscita a scrivere un’altra pagina della sua storia. Ha aggiunto in bacheca un trofeo europeo e qualificandosi per la prossima stagione, grazie ai risultati firmati in Serie A1, alla Cev Cup. E’ il secondo trofeo per importanza nelle manifestazioni continentali.

I numeri

Tante gioie dunque per la Saugella in questo cammino vincente, in attesa di viverne uno nuovo, nella stagione 2019/2020, con maggiore consapevolezza nei propri mezzi e ancora più convinzione di potersi migliorare. A regalare alle lombarde una importante dose di buon auspicio ci sono poi i numeri. Le monzesi hanno chiuso la regular season come seconda miglior squadra a livello di punti realizzati (1547, prima Novara con 1561), seconda a livello di attacchi vincenti (1287, prima Firenze con 1289), prima negli ace (147, seconda Novara con 123), prima nelle ricezioni perfette (864, seconda Cuneo con 781) e ottava nei muri (191, prima Scandicci con 240). Non solo brillantezza a livello di squadra ma anche nei singoli. Ortolani sesta top scorer del Campionato (394 punti, prima Egonu di Novara con 522). Hancock top ace (41 battute vincenti, seconda Egonu di Novara con 38). Orthmann terza nelle ricezioni individuali (255, prima Spirito di Casalmaggiore con 267). Melandri ottava nei muri (47, prima Kakolewska di Casalmaggiore con 69). Un’annata sportiva, quella alle porte, che si presenta dunque come un’ulteriore occasione per continuare a migliorare e provare a raggiungere nuovi e prestigiosi traguardi.

News Reporter

1 thought on “Saugella Monza, finita stagione record

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi