Ippodromo SNAI San Siro, 1° maggio

All’Ippodromo Snai San Siro programma di corse molto interessante e variegato per questo mercoledi’ 1° maggio. La prova tecnicamente piu’ interessante e’ stata il Premio Porta Genova, una condizionata sui 1700 metri in pista media per cavalli di 4 anni e oltre. Dopo il nulla di fatto
nella prova di rientro a Pisa, si e’ rivisto un Fortissimo capace di tornare sui suoi migliori livelli. In terza posizione dal via, il cavallo del team Simondi-Lupinacci con in sella Sergio Urru e’ rimasto “al gancio” dietro i
due compagni di training Holy Water e Maschio Italiano che di certo non si sono risparmiati. Nei 100 finali il tedesco ha spostato all’esterno e ha trovato il guizzo vincente per piegare Holy Water che intanto aveva
respinto la pressione del portacolori della Blueberry. Al quarto posto a qualche lunghezza ha concluso Sopran Roccia senza pero’ mai inserirsi nel discorso vittoria.

Ippodromo SNAI San Siro, cronaca

La curiosita’ maggiore nel pomeriggio milanese e’ stata per le due tradizionali prove sui 1000 metri in pista dritta per i debuttanti di 2 anni, divisi per sesso. Nel Premio Poncia, riservato alle femmine, si e’ presentata
in maniera interessante Miramar Air Base: con Walter Gambarota in sella, la puledra di casa Vitabile e’ partita molto veloce, ha retto la puntata dell’attesa Sopran Noble e nei 100 finali si e’ liberata della stessa;
Sopran Noble e’ rimasta seconda su Miramont Lady e Play The Break.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi