GAISF, Raffaele Chiulli eletto presidente

Raffaele Chiulli è stato eletto all’unanimità Presidente di GAISF (Global Association of International Sports Federations) e Presidente di SportAccord dalle rispettive Assemblee Generali a Gold Coast, Australia.

Il futuro di GAISF

Prima della sua elezione, Chiulli ha annunciato la sua visione sul futuro della GAISF ponendo al centro i programmi di sviluppo per i giovani, la promozione d’iniziative sostenibili e di responsabilità sociale. GAISF rappresenta 125 organizzazioni sportive mondiali, tra cui tutte le federazioni internazionali olimpiche estive einvernali, e organizza grandi eventi sportivi internazionali.

Dichiarazione

“Pur rimanendo fedele alle tradizioni, ai valori e ai principi di GAISF, dobbiamo costruire assieme un’organizzazione sempre più moderna e lungimirante. Una forza trainante nel sostenere le federazioni internazionali a raggiungere i loro obiettivi”. Lo ha affermato Chiulli. “Sono orgoglioso di essere stato eletto presidente. E’ un grande privilegio e onore servire tutte le federazioni internazionali e rappresentare, promuovere e tutelare i loro interessi comuni con integrità e trasparenza”.

Non solo l’elezione

L’Assemblea in Australia ha segnato anche l’incontro tra Raffaele Chiulli e il Presidente del CIO Thomas Bach. Quest’ultimo si è congratulato personalmente esprimendogli il suo apprezzamento per il lavoro svolto a servizio dello Sport. Ja anche rinnovato la sua fiducia per la proficua collaborazione. Nel corso dell’Assemblea Generale hanno presentato i World Urban Games, che si terranno a settembre 2019 a Budapest, e i World Combat Games che si svolgeranno nel 2021 in Kazakistan, organizzati entrambi da GAISF.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi