Fitness a Milano: la palestra a cielo aperto sbarca in città
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Fare attività fisica periodicamente è fondamentale per mantenere il corpo allenato. Decidere di farlo all’aria aperta può aiutare anche a distrarsi dallo stress quotidiano.

Fitness a Milano: divertirsi in mezzo al verde è possibile

La palestra è certamente il luogo migliore per chi vuole mantenersi in forma, ma quando le temperature iniziano a salire la voglia di “chiudersi” all’interno per almeno un’ora potrebbe non essere del tutto allettante.

Fit2go, start up di origine inglese, ha così trovato una soluzione che potrebbe soddisfare i più esigenti. Il servizio, come indicato dal Corriere della Sera, nasce proprio per chi desidera fare fitness all’aria aperta ed è reso possibile da un’idea di tre professionisti del fitness ed è approdato già un anno fa con particolare successo a Genova.

Da questo mese l’approdo anche a Milano, città che si presta per molteplici bisogni. Le location scelte sono tra le più frequentate da milanesi e non solo, quali Parco Sempione, parco Vetra, giardini Pagano.

Fitness a Milano: una soluzione innovativa per chi vuole stare in forma

Aderire a questa proposta è davvero molto semplice. Basta scegliere una delle location (l’auspicio è quello di poter aumentare in breve tempo il numero dei luoghi accessibili) e prenotare una lezione di proprio interesse (si può fare sia online sia attraverso whatsapp). I corsi disponibili non mancano, difficile non trovare qualcosa in grado di soddisfare le proprie esigenze..

E’ possibile scegliere tra una singola lezione (il costo è pari a 11 euro) o usufruire di un carnet da 10 o 20 allenamenti. I più assidui che contano di fare un allenamento con cadenza pressoché fissa hanno la possibilità anche di effettuare un abbonamento mensile.

Tutto avviene comunque in modo regolare ed è per questo che per chi decidesse di proseguire oltre la seconda lezione dovrà necessariamente portare un certificato medico che attesti il proprio stato di buona salute.

La flessibilità non manca: i corsi si tengono infatti dalle 9.30 alle 19.30 per consentire a tutti di parteciparvi. «Gli orari alla mattina presto sono pensati per liberi professionisti – spiega Giampiero Romeo – per donne che lavorano da casa o per dipendenti che hanno maggiore flessibilità sul lavoro, mentre la sera tutti in genere sono più liberi e se si suda…ci si può rinfrescare una volta a casa

News Reporter

1 thought on “Fitness a Milano: la palestra a cielo aperto sbarca in città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi