Milano, grande evento e sogno mondiale

Grande folla di giornalisti, fotografi e addetti ai lavori alla conferenza stampa svoltasi alla Terrazza Duomo 21, in Piazza del Duomo 21 a Milano. E’ stato presentato il grande evento pugilistico del prossimo 28 giugno al Palalido-Allianz Cloud.

Grande boxe a Milano

La serata avrà un doppio clou. Il campione internazionale dei pesi supermedi IBF Daniele Scardina (16-0 con 14 vittorie per KO) difenderà il titolo contro Alessandro Goddi (35-4 e 1 pari) in un derby tutto italiano. Il campione d’Europa dei pesi leggeri Francesco Patera (21-3) difenderà la cintura contro il nord-irlandese Paul Hyland Jr.(20-1). L’evento è organizzato da Opi Since 82, Matchroom Boxing Italy e DAZN che lo trasmetterà in diretta. Segna il ritorno della boxe in un impianto che ha fatto la storia dello sport a Milano.

Dichiarazioni

Il presidente di Matchroom Boxing Italy Eddie Hearn è entusiasta dell’idea di organizzare al Palalido: “Questo è il quarto evento che organizziamo insieme alla Opi Since 82, il primo in un impianto che ha fatto la storia del pugilato in Italia. Sono grato ai giornalisti che sono venuti in gran numero a questa conferenza stampa ed al servizio streaming DAZN che la trasmetterà in diretta. Nessuno sport può crescere senza la copertura televisiva e senza i media. Mi aspetto una grande risposta del pubblico milanese venerdì 28 giugno perché i pugili che proponiamo sono di alto livello. Questa manifestazione sarà un passo importante verso il nostro obiettivo a medio termine: organizzare eventi in Italia con in palio il titolo mondiale. Se continueremo ad avere successo, proporremo un titolo mondiale nel giro di un anno.”

News Reporter

2 thoughts on “Milano, grande evento e sogno mondiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi