Hockey Inline: Milano Quanta sbanca Vicenza in gara-2, ottavo Scudetto ad un passo

E giovedì potrebbero essere otto consecutivi. Il Milano Quanta ha battuto i Diavoli Vicenza in trasferta 13-4 aggiudicandosi gara-2 della finale Scudetto del campionato italiano di hockey inline. Un successo che doppia quello di sabato scorso in gara-1 (6-2) e che permetterà ora ai ragazzi di coach Luca Rigoni di poter chiudere la pratica già dopodomani, quando alle 20.30 al Quanta Club di via Assietta andrà in scena gara-3. In caso di successo, per Milano Quanta sarà l’ottavo Scudetto consecutivo.

Una gara senza storia

Milano avanti con Belcastro e Lievore, prima del ritorno dei veneti con Corradin (doppietta) e l’ex Delfino. Sul 3-2 sale in cattedra Milano, che chiude il primo tempo addirittura sul 7-3 (a segno Lettera, Crivellari, Belcastro, Banchero e Lievore). Nella ripresa arrotondano il risultato Comencini, Ferrari (doppiette), Lettera, Ronco e Loncar per Vicenza.

Milano Quanta, la rivincita sui Diavoli Vicenza 

Sullo Stilmat di viale Ferrarin si sono affrontate le due compagini che si sono guadagnate l’accesso alla finale scudetto e che hanno dominato la stagione. Supercoppa e primo posto in regular season  per il Milano Quanta, Coppa Italia per i Diavoli Vicenza. Si pensava che l’essere in casa, con il pienone del proprio caldo e rumoroso pubblico, avrebbe potuto agevolare Vicenza, ma così non è stato. Sul fronte Milano, tutti presenti. I ragazzi di Rigoni si sono allenati lunedì sera e altrettanto faranno mercoledì. Nessun acciaccato: non resta che stringere i denti per questo ultimissimo e decisivo pezzo di stagione.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi