Mirko Flumeri: “Oktagon, pronti al derby”

Mancano ormai pochissimi giorni a Oktagon, che sabato 25 maggio farà tappa alla Candy Arena di Monza. Durante il celebre gala di fight sports, si sfideranno ben 38 atleti di altissimo livello, tra cui cui Armen Petrosyan che nel main match per il titolo di campione del mondo della categoria -70 kg Jordan Watson. Grande attesa anche per quello che viene definito il Derby di Oktagon, essendo i due fighters appartenenti a due titolatissime società sportive milanesi. Stiamo parlando di Salvatore Castro dell’Accademia Europea e di Mirko Flumeri del Team Petrosyan. Quest’ultimo ha parlato ai microfoni di MilanoSportiva.

Le parole di Mirko Flumeri

“Siamo pronti per questo match. Ho già combattuto alla Candy Arena in un altro evento, Petrosyanmania, l’atmosfera sarà molto simile. Tutto quello che sta attorno mi dà carica e non vedo l’ora di combattere. Nessuna differenza con i precedenti scontri diretti. Per me è un match nuovo, non guardo indietro, con un avversario come gli altri. Non ho strategie viste in precedenza perchè ho già vinto. Sabato vedremo chi è il migliore”.

La storia

“Io ho iniziato nove anni fa. In precedenza giocavo a calcio ma ero una testa calda, reagivo male ai falli e ho capito che dovevo trovare uno sport che mi insegnasse l’educazione e la disciplina. Così sono entrato nel mondo della kickboxing. Conoscevo già Oktagon. Non è descrivibile quello che ci dà. Solo arrivando a un certo livello lo si può capire.

Giorgio Petrosyan

Giorgio Petrosyan era il mio idolo e ora è il mio maestro. E’ una fortuna incredibile averlo in Italia e per me vederlo tutti i giorni. Il fatto che mi dedichi del tempo è uno stimolo pazzesco. Sarà al mio angolo anche sabato. Allenarsi con lui è tutta un’altra cosa, per quello che ti può dare a livello di esperienza e di trucchetti”.

Il sogno

“Io sogno di arrivare ai più grandi circuiti mondiali e in generale confrontarmi con i numeri uno della mia categoria, arrivando anche in Giappone. Ogni match è un piccolo ostacolo. Guardando i titoli che ho a casa non mi sento realizzato. So che con sacrificio e allenamento posso togliermo soddisfazioni più grandi”.

News Reporter

1 thought on “Mirko Flumeri: “Oktagon, pronti al derby”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi