All Soccer, accademy per baby calciatori

All Soccer, una realtà aperta ai giovani calciatori. Nata dieci anni fa dall’idea di tre professionisti del mondo del calcio con la volontà di realizzare camp estivi. Cresciuta anno dopo anno, fonda nel 2015 l’Accademy per il perfezionamento tecnico dei giovani calciatori. A supportarli in questo percorso Fabian Valtolina, ex Milan. Negli anni, passo dopo passo, diventa la più importante accademy lombarda per numero di iscritti. Per festeggiare la stagione appena conclusa, “Fai gol con la solidarietà“. Un evento di calcio che coniuga divertimento e impegno nel sociale. Per gli sportivi una occasione per rivedere in campo vecchie glorie della Serie A. Come Christian Chivu e Maurizio Ganz, ben noti al pubblico milanese. Con il noto telecronista Claudio Pellegatti a consegnare le pagelle ai giovani iscritti dell’Accademy. Lunedì 3 giugno dalle 18:30 al Centro Sportivo Comunale di Brugherio (MB) in Via San Giovanni Bosco.

All Soccer, da dieci anni a disposizione dei bambini

Da dieci anni All Soccer opera a favore dei giovani calciatori. Tra i fondatori, Domenico Ligorio che ne è anche presidente. Nel mondo del calcio da quarant’anni, dei quali sei passati come osservatore dell’Inter. “All Soccer – ci dice Domenico Ligorio – è nata nel 2009 a Brugherio per realizzare camp estivi. In collaborazione con il Milan. L’ottima risposta del territorio alla nostra iniziativa ci ha permesso di aprire nel 2015 la nostra prima accademy per fornire lezioni private a bambini dai 5 ai 13 anni. Quando l’aprimmo i nostri iscritti erano ventitré, oggi sono novanta. Siamo diventati la più grossa accademy lombarda per numero di iscritti. Con soddisfazioni ulteriori. Un paio dei nostri iscritti è approdato ai grandi club milanesi. E una bambina di 13 anni è sotto osservazione di importanti club di Serie A. La dimostrazione che il calcio femminile sta conquistando i suoi spazi”

Accademy All Soccer, crescita continua

“I risultati – prosegue Domenico Ligorio – dimostrano la bontà del lavoro svolto sin d’ora, grazie anche al contributo offerto dal Direttore Tecnico Mariano Vaccaro e dal nostro consulente tecnico Fabian Valtolina. Per questo motivo abbiamo aperto un’altra Accademy a Cernusco sul Naviglio ed ne apriremo una terza a Cologno Monzese. Ai bambini vogliamo fornire gli strumenti per aspirare ad un obiettivo, anche minimo. Un impegno riconosciutoci negli anni dalle famiglie e che noi abbiamo negli anni esportato all’estero in realtà particolarmente difficili. Dare un’opportunità a bambini in difficoltà è un dovere

Al servizio di un progetto, al di là delle carriere individuali

Siamo tutti professionisti – interviene Mariano Vaccaro, vice di Christian Abbiati quando militava nel Monza e Direttore Tecnico-Amministrativo di All Soccer – Mettiamo le nostre capacità e competenze a servizio di un progetto ovvero fornire benessere ai giocatori senza trascurare i modelli educativi. Reso possibile dall’affiliazione al Milan che ci permette di realizzare camp in Italia e nel mondo. Abbiamo così unito la voglia di fare calcio, anche con uno spirito competitivo, a realtà spesso disagiate. Per diffondere un modo diverso di intendere l’attività sportiva. Là dove i calciatori sono abbandonati a se stessi e il calcio diventa l’unica occasione per farsi notare nel calcio che conta. Con una facilità di espressione e una motivazione mai controllata. Noi forniamo considerazione e speranza, le stesse che riserviamo ai nostri ragazzi. In cambio riceviamo entusiasmo, voglia di arrivare, grande rispetto. Non si tratta più solo di vincere o perdere

Il calcio cambia, All Soccer risponde

Il calcio odierno – sottolinea Mariano Vaccaro – coinvolge un numero sempre maggiore di soggetti. Con una ampiezza mai vista prima. Basti pensare alla crescita del calcio femminile. E ai diversamente abili, protagonisti di grandi imprese sportive. Gli stessi normodotati vivono oggi una carriera sportiva molto più lunga rispetto al passato. Iniziano molto presto e finiscono più tardi rispetto al passato. Camp, accademy e consulenze alle società sportive sono le nostre risposte alle esigenze di un calcio che cambia

Il lavoro con i bambini, il supporto di Fabian Valtolina

Noi lavoriamo con i bambini – ci dice Fabian Valtolina, ex Milan ed oggi consulente tecnico di All Soccer – Per il perfezionamento tecnico, dei movimenti e del ruolo. Differenziato a seconda dell’età. Perché non bisogna dimenticare che i bambini devono innanzitutto divertirsi. E pensare a qualcosa di più impegnativo solo verso gli undici anni. Quando diventano agonisti e devono imparare a coprire tutto il campo. Venire in Accademy deve essere per loro una esperienza arricchente che va oltre gli allenamenti ed la partita che normalmente svolgono nelle rispettive società di appartenenza

La collaborazione con le famiglie

Per noi è importantissima la collaborazione delle famiglie – rimarca Fabian Valtolina – Al cui fianco abbiamo lavorato sin dall’inizio per evitare situazioni conflittuali dannose per la crescita tecnica dei nostri iscritti. Vogliamo valorizzarli e farli sentite importanti ed il fatto che tante famiglie continuino a portarci i loro figli ci induce a continuare in questa direzione. Per colmare il vuoto lasciato nel tempo da altre strutture non più adeguate a seguire quei bambini che i genitori, a causa del doppio lavoro, non hanno più tempo di seguire

I bambini sempre al centro

Ogni volta che si viene chiamati si cerca di dare una mano – racconta Fabian Valtolina – E così sin da quando giocavo nel Milan. Insieme a Domenico Ligorio e Mariano Vaccaro, veri ispiratori del progetto di All Soccer, abbiamo voluto realizzare un evento che unisse divertimento e solidarietà. Da parte mia ho messo a disposizione le tante conoscenze che ho nel mondo del calcio” L’ispirazione arriva durante la scorsa cena di Natale con gli iscritti dell’Accademy. E prende corpo l’idea di realizzare un evento sportivo che coniugasse il calcio all’impegno di All Soccer nel sociale. “Fai gol con la solidarietà”, appunto. “Nato sullo spunto di uno dei nostri ragazzi – ci racconta Domenico Ligorio – Con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare a Micromondo Onlus che dal 1999 si impegna a favore dei bambini e con la quale collaboriamo da anni. Ad accomunarci la centralità dei bambini nei nostri rispettivi progetti

Fai gol con la solidarietà, in campo i campioni di ieri

Al di là della serietà del nostro impegno – conclude Domenico Ligorio – “Fai gol con la solidarietà” si svolgerà in un ambiente goliardico. I nostri iscritti, dopo la loro esibizione a fianco degli istruttori dell’Accademy, riceveranno le pagelle dalle mani del noto telecronista Carlo Pellegatti. E il pubblico sarà allietato dalla radiocronaca della partita di Donatello Di Michele che riproporrà tutte le voci di “Tutto il calcio minuto per minuto”. Tanti nomi prestigiosi tra i campioni di ieri che scenderanno in campo. Alcuni di loro con un un passato nelle file di Milan e Inter. Come Angelo Carbone, ex giocatore del Milan negli anni ’90, e lo stesso Fabian Valtolina, nativo di Limbiate che nelle giovanili del Milan è cresciuto. Per poi militare tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del decennio successivo nella massima serie calcistica. Famosa la sua splendida rovesciata in Piacenza-Roma 3-3 nel campionato 1997-98. E come non citare Maurizio Ganz , protagonista a San Siro nella seconda metà degli anni ’90 con le maglie di Milan ed Inter, e Christian Chivu, eroe del Triplete nerazzurro?

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi