Sport a Milano: all’Idroscalo la piscina per fare surf
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’estate è ormai arrivate e le temperature sono destinate a salire in modo inesorabile. Per chi desidera fare sport a Milano e ama trovare refrigerio con l’acqua ora c’è un’opportunità da non perdere.

Sport a Milano: acqua e adrenalina si uniscono

Chi vive a Milano si lamenta spesso dell’afa e dell’impossibilità di non avere il mare a portata di mano (bastano comunque poche ore di auto). Ora questa “lacuna” può essere comunque colmata facilmente attraverso una nuova iniziativa organizzata in una location aprezzata da milanesi e non come quella dell’Idroscalo, dove in tanti si riuniscono durante i weekend estivi.

All’Idroscalo nei mesi più caldi sarà infatti allestita una vera e propria “wave pool“, ovvero una piscina dove sarà possibile divertirsi e mettere alla prova le proprie abilità con il surf.

Si tratta di un’idea che gli appassionati possono avere avuto modo di sperimentare anche all’estero, anche se spesso non sono mancate le critiche da parte di chi lo ritiene un modo per snaturare un’attività che dovrebbe svolgersi esclusivamente al mare.

Sport a Milano: le caratteristiche della wave pool milanese

La “wave pool” predisposta all’Idroscalo è larga 24 metri e può generare un’onda ampia addirittura dieci metri. Insomma, sarà difficile deludere anche i surfisti più accaniti.

Il divertimento sarà a portata delle esigenze di tutti. La “piscina galleggiante” è stata infatti progettata per creare tre differenti tipi di onda:
una adatta ai principianti che desiderano prendere confidenza con questo sport ricco di adrenalina, una avanzata e una per professionisti della tavola.

Tutto funziona grazie alla presenza di un motore alimentato da un impianto da 500 kilowattora che usa energia che proviene da fonti rinnovabili.

Il surf è alla portata di tutti

L’Idroscalo è da sempre una delle mete favorite da milanesi e non durante il periodo estivo e trovare qui una nuova opportunità da sfruttare non potrà che rendere il posto ancora più attrattivo.

Chi è in già in possesso di una tavola potrà utilizzare quella, mentre per chi è totalmente nuovo a questa esperienza potrà tranquillamente noleggiarla sul posto.

Una sessione di surf ha una durata di un’ora. I prezzi vanno dai 45 euro (per la tavola bisogna aggiungere altri 10 euro) ai 420 euro per prenotare la struttura tutta per sé (o condividerla con altre 11 persone, ideale per chi ha un gruppo di amici con cui vivere questa esperienza).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi