Cisalfa Seamen, nuovo sogno tricolore

Tutto è pronto. Una grande partita, protagonisti eccellenti e valori tecnici equilibrati annunciano un sicuro spettacolo per i tanti appassionati. Sfidando la graticola di questi giorni, sceglieranno il Breda di Sesto San Giovanni, per assistere al XXXIX Italian Bowl. Da una parte ci saranno i campioni d’Italia in carica, per loro sei apparizioni all’atto conclusivo del campionato di prima divisione negli ultimi sette anni, dall’altra la migliore delle sfidanti, ovvero quei Guelfi Firenze che hanno saputo sbaragliare la concorrenza, non ultima quella dei Giants Bolzano, finalisti nel 2018. In palio il tricolore. Per la Milano blue navy sarebbe il quinto. Per i toscani il primo della loro storia, quale riconoscimento per due squadre che, allo stato attuale, dimostrano di essere la migliore espressione del nostro football, trascinati da grandi interpreti, ma soprattutto da una struttura organizzativa cha ha saputo pianificare l’approdo all’evento più atteso.

Cisalfa Seamen, il punto

I Cisalfa Seamen hanno dalla loro il vantaggio di conoscere le sensazioni e la tensione che regna in una finale. Resta impossibile azzardare un pronostico data la qualità tecnica della formazione fiorentina, trascinata in campo dalla formidabile coppia made in USA formata da Lynx Hawthorne e Silas Nacita e guidata in side line da un guru del calibro di Art Briles che con i suoi formidabili quarter back e runner condivide il college di provenienza: la prestigiosa Baylor university. In casa meneghina vige la consueta concentrazione sull’obiettivo e la consapevolezza dei propri mezzi. E’ cresciuta nel corso del campionato ed esplosa negli ultimi due impegni. Hanno consentito agli uomini allenati da Michael Wood di conquistare la prima piazza della regular season e d’imporsi in semifinale, con trentotto punti di margine, sui temibili Ducks.

Italia Bowl

La forza dei Marinai resta sempre quella. Si tratta della solidità di un gruppo che si conosce alla perfezione e che ha visto nelle ultime settimane un ritorno eccellente come quello di Gianluca Santagostino. L’unica incertezza nel roster, da risolvere nei prossimi giorni, è data dal ballottaggio tra Anthony Sherrils. Da due settimane è assente a causa di un problema muscolare. Arnaud Mboutcha, ex stella dei Flash La Courneuve, si è messo in mostra nella semifinale realizzando un touchdown e fornendo tanta sostanza alla causa difensiva. Sulla sponda toscana occhi puntati naturalmente su Silas Nacita, miglior running back del campionato, le cui prestazioni sono andate crescendo nel tempo e sul regista Lynx Hawthorne, ma soprattutto sulla varietà di giochi che una vecchia volpe come Art Briles confeziona, come un abile sarto, per ogni sfida. Fuori dal campo tanti eventi in programma. A partire dall spettacolo offerto dalle Rangerettes e da Dolcenera. Onorerà il mondo del football italiano, con la sua voce melodiosa, all’half time. Tante le celebrità presenti alle quali si è aggiunto, negli ultimi giorni, Alle Tattoo, al secolo Alessandro Bonacorsi. E’ considerato uno dei migliori tatuatori al mondo. A supportare l’ingresso dei Marinai il grande ritorno di Andrea Zanetti, sosia italiano di Johnny Depp. Tornerà a interpretare, a grande richiesta del popolo blue navy, capitan Jack Sparrow.

News Reporter

2 thoughts on “Cisalfa Seamen, nuovo sogno tricolore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi