Fabio Turchi: “McCarthy, sono pronto”

L’11 luglio allo stadio Nicola Pietrangeli, presso il Foro Italico di Roma, il campione internazionale dei pesi massimi leggeri WBC Fabio Turchi difenderà per la prima volta il titolo contro l’inglese Tommy McCarthy sulla distanza delle dodici riprese. Turchi ha vinto la cintura WBC lo scorso 26 aprile alla Tuscany Hall di Firenze demolendo al primo round il finlandese Sami Enbom. Grazie a quella vittoria, Fabio Turchi è classificato numero 16 al mondo dal World Boxing Council. Difendere con successo il titolo internazionale è indispensabile per salire ulteriormente nella classifica WBC ed in futuro ambire ad un match valido per il titolo mondiale (che, in questo momento, è vacante).

Chi è Fabio Turchi

Professionista dall’ottobre 2015, alto 188 centimetri, il 25enne Fabio Turchi ha un record composto da 17 vittorie consecutive, 13 prima del limite. Tommy McCarthy ha 28 anni, è alto 189 cm, è diventato professionista nel maggio 2014 ed ha sostenuto 16 incontri: 14 vinti, 7 prima del limite, e 2 persi. Ha combattuto una sola volta per un titolo: il 2 marzo 2019, in Inghilterra, ha perso per ko tecnico al quarto round contro Richard Riakporhe per la cintura intercontinentale WBA. Insomma, la sfida tra Turchi e McCarthy dovrebbe essere equilibrata e quindi spettacolare. Fabio Turchi, infatti, non sottovaluta il suo avversario e si è preparato nel migliore dei modi.

Le parole di Fabio Turchi

“E’ un buon pugile e dovrò stare molto attento sul ring. Per questo, mi sono allenato con il mio coach Lenny Bottai. Ho anche fatto sparring con un fuoriclasse: il lettone Mairis Briedis, campione del mondo WBC/WBO/IBO. Il 15 giugno doveva affrontare il mancino Glowacki ed aveva bisogno di un pugile mancino come sparring partner. Hanno pensato a me ed io sono stato ben lieto di accettare la loro offerta. Sono andato in Lettonia e sono rimasto lì una settimana. Fare sparring con Mairis, guardarlo mentre si allenava, mi ha insegnato molto. Osservo sempre con attenzione i fuoriclasse cercando di carpire quello che mi può essere utile.”

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi