Danilo Gallinari passa ai Thunder

La caldissima estate del mercato Nba ha finito col coinvolgere anche Danilo Gallinari. L’ex stella dell’Olimpia Milano è infatti finito agli Oklahoma City Thunder.

Danilo Gallinari, l’operazione

Tutto è nato durante la Free Agency, con i big coinvolti che hanno sconvolto gli equilibri del campionato più bello del mondo. Da Kawhi Leonard ai Clippers in giù, è cambiato quasi tutto e alla fine le trade hanno completato l’opera. Compresa appunto quella che ha riguardato Danilo Gallinari. Proprio i Los Angeles Clippers hanno messo di fianco all’Mvp delle ultime Finals anche Paul George, sacrificando proprio il Gallo, trasferito in Oklahoma.

Danilo Gallinari e Wesbrook

Danilo Gallinari a OKC potrebbe essere il secondo violino ideale nella squadra di Russel Westbrook ma proprio la stella locale non è ancora così sicura di rimanere. La rivoluzione operata dalla nuova squadra del Gallo potrebbe proseguire con la cessione di “mister tripla doppia”.

We Playground Together

Dopo il successo dello scorso anno, che ha visto la riqualificazione del playground del Parco Vittorio Formentano, conosciuto dai milanesi come Parco Marinai d’Italia, Danilo Gallinari, ambasciatore Laureus Italia, intanto ritorna a Milano con WE PLAYGROUND TOGETHER. E’ il progetto di integrazione sociale attraverso lo sport. E’ stato realizzato in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Milano. L’edizione 2019 prevede la riqualificazione di una vasta area sportiva in Viale Sarca, composta da un campo da basket e, novità di quest’anno, da un campo da calcio a 5. Gli impianti verranno tutti rinnovati. Le pavimentazioni in resina per campi sportivi di Mapei, storica azienda italiana leader del mondo dell’edilizia, saranno personalizzate dall’estro creativo del Centro Stile di Garage Italia. E’ la spettacolare officina per la customizzazione di auto, moto, aerei e barche. Attrezzature di nuova generazione sostituiranno i vecchi canestri e tabelloni. Aanche il campo da calcio vedrà nuova vita, con il restyling di porte e manto erboso. Infine, le panchine verranno sostituite al fine di accogliere tutti i giovani (e non solo!) del quartiere. Vivono lo sport come un momento di condivisione e di scambio.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi