Powervolley Milano: Piano, Sbertoli e Pesaresi ancora in nazionale

Continua la corsa dei tre alfieri dell’Allianz Powervolley Milano, Matteo Piano, Riccardo Sbertoli e Nicola Pesaresi, in nazionale. Archiviato il Torneo di Qualificazione Olimpica con la conquista del pass per i Giochi del prossimo anno, per la Nazionale maschile di pallavolo è arrivato il momento di volgere uno sguardo al prossimo evento internazionale: i Campionati Europei in programma dal 12 al 29 settembre.

Powervolley Milano, Blengini conferma Piano, Sbertoli e Pesaresi

In vista della rassegna continentale una prima parte degli uomini di Gianlorenzo Blengini si raduneranno a Cavalese nella serata di giovedì 22 agosto. Di questo primo gruppo faranno parte anche Riccardo Sbertoli, Nicola Pesaresi, dell’Allianz Powervolley Milano. Assieme a loro si raduneranno Simone Anzani, Davide Candellaro, Oreste Cavuto, Roberto Russo, Fabio Balaso, Luigi Randazzo, Gabriele Nelli e Daniele Lavia. 

Domenica arriva Matteo Piano

Domenica 25 agosto, sempre in serata, arriveranno a completare il gruppo in Val di Fiemme: Osmany Juantorena, Simone Giannelli, Filippo Lanza, Massimo Colaci, Matteo Piano, Oleg Antonov e Ivan Zaytsev. Questo primo collegiale si concluderà sabato 31 agosto. 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Powervolley Milano: Piano, Sbertoli e Pesaresi ancora in nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi