Salomon Running Milano presentata

Presentata a Palazzo Marino sede del Comune di Milano la 9^ edizione di Salomon Running Milano, in programma domenica 15 settembre 2019, ormai un grande classico degli eventi sportivi della città. Salomon Running Milano è come sempre organizzata da A&C Consulting, con il supporto del Comune di Milano. Si tratta di una gara speciale e differente da tutte le altre. Come e più di sempre, toccherà luoghi noti ma anche nuovi di Milano, città in continua trasformazione nella sua indole naturale votata alla ricerca costante del progresso e dell’innovazione. Milano corre e fa correre. Anche questa volta stupirà tutti già dalla location generale della manifestazione che sarà la zona del parco CityLife, quindi non più l’Arena. Inaugurazione dell’Expo Village venerdì 13 settembre, partenza e arrivo fissati domenica mattina in viale Boezio.

Salomon Running Milano, distanze

Tra conferme e novità: Allianz TOP Cup 25km con partenza alle ore 9, Allianz FAST Cup 15km con partenza alle 10.00 e CityLife Shopping District SMART Cup 9,9km non competitiva start alle 10.10. Nuova invece la Salomon Running Milano Relay, staffetta in team da 3 persone e massimo 300 squadre sul totale dei 25km con partenza alle 9.15. I proventi della nuova Relay saranno devoluti alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT). Sosterrà il progetto ‘Case del Cuore’ promosso da Lilt Milano.

La conferenza

Moderatore della presentazione è stato Gianni Mauri che ha vestito anche i consueti panni di Presidente Fidal Lombardia, mentre sono intervenuti Anna Censi Assessorato Sport Comune di Milano che ha portato i saluti dell’Assessore Roberta Guaineri, Francesca Douglas Flaminio Comunicazione e Rapporti Istituzionali Allianz Spa, Augusto Prati direttore Marketing Amer Sport, Massimo Mapelli di A&C Consulting, Marta Clavarino Responsabile Eventi Sport Lilt e Marco Zaffaroni di Friesian Team.

Le parole di Roberta Guaineri

In rappresentanza del Comune di Milano è intervenuta Roberta Guaineri, Assessore allo Sport. “Una corsa che unisce la passione per lo sport a quella per la nostra città. Offre percorsi nuovi e innovativi sia per chi ama tenersi in allenamento sia per i professionisti. In particolare, la Salomon Running essendo un trail restituisce un’immagine della città diversa dal solito, di una Milano da percorrere non solo in pianura ma anche in salita, e da ammirare dall’alto. Come Amministrazione teniamo molto a manifestazioni come questa. Concorrono a creare il palinsesto di livello che la nostra città da tempo è in grado di offrire a cittadini e turisti”.

Il percorso

Come da tradizione ogni anno c’è qualche novità che renderà sempre nuova e diversa la gara. Un percorso che può solo divertire, su giro unico che si svilupperà su strade asfaltate, strade sterrate, sentieri, gradinate, e presenterà ostacoli naturali ed artificiali. Ancora una volta la missione è semplice. Si vuole dimostrare che Milano è tanto verde. Ci si può distrarre correndo tra importanti dislivelli naturali ed artificiali in quella che è considerata da sempre una città in piano. Non esiste gara a Milano con simili passaggi.

Per tutte le distanze la partenza non sarà più dall’Arena ma da viale Boezio, presso CityLife. Nel corso dei 25km si passerà per almeno 21 punti caratteristici di Milano. Dopo lo start si passerà all’interno dei Giardini della Triennale al Parco Sempione, per poi dirigersi verso piazza Castello prima e verso la discesa nel Fossato del Castello Sforzesco poi. Da qui si prosegue verso una delle novità 2019, la zona di Milano con piazza Gae Aulenti e il nuovo passaggio alla Biblioteca degli Alberi, per poi dirigersi verso la Chiusa di Leonardo da Vinci in zona via San Marco/Porta Nuova. Poi ancora il passaggio nel centro storico con Brera, il ritorno del passaggio all’interno di Palazzo Marino sede del Comune di Milano in piazza Scala, la Galleria del Corso e poi, immancabile, Piazza Duomo.

Gradini per scendere in metropolitana nella metro fermata Cairoli per uscire davanti al Parco Sempione tutto da percorrere fino all’Arco della Pace. In successione Velodromo Vigorelli, per poi passare in piazza Gino Valle, zona Portello, la piazza più grande di Milano dedicata ad uno degli architetti simbolo delle grandi trasformazioni urbanistiche di Milano. Salita e discesa nell’affrontare il Ponte Iper Portello per poi correre i saliscendi del Montestella, la mitica montagnetta di San Siro. Ancora gambe e fiato per la Collina Alfa Romeo chiamata “Helix”, il cono elicoidale. Viene percorsa da un doppio tracciato a spirale, uno a salire e l’altro a scendere senza incrociarsi. Sulla sommità ospita una scultura. Rappresenta la doppia elica di DNA.

Sembra finita ma non è così, c’è ancora il passaggio in Mi.Co, e dentro CityLife Shopping District prima di salire e scalare i 600 grandini dei 23 piani della Torre Allianz. Verranno così affrontati prima di tagliare il traguardo in viale Boezio. In tutto questo 4 ristori e 4 spugnaggi previsti.

News Reporter

1 thought on “Salomon Running Milano presentata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi