Hockey Milano, la nuova maglia

Martedì sera al palazzo del ghiaccio di Milano è andata in scena la presentazione ai tifosi della nuova squadra e della nuova maglia dell’Hockey Milano.

Hockey Milano

Davanti ad una bella cornice di pubblico, con tanto di coreografia organizzata dalla sempre caldissima Curva del Milano, i ragazzi di Luca De Zordo sono entrati in campo, uno ad uno. Poi sono rimasti sul ghiaccio per un breve allenamento. Tecnica e tiri in porta. Un primo assaggio di quella che sarà una lunga stagione nel campionato di IHL Division 1.

La maglia

Al termine della sessione la squadra al gran completo si è poi diretta presso il Bar Kryo per la presentazione della nuova maglia. Intorno alle ore 21.00 è stato svelato il cartellone con la grafica. Tra i loghi che campeggeranno sulla divisa, sul petto il tributo al 7 Uomo che sarà indossato come forma di riconoscenza per l’attaccamento sempre dimostrato ai colori rossoblu.

Il comunicato

“Non ci son parole per descrivere l’affetto che ancora una volta è stato dimostrato in occasione del primo allenamento – si legge sulla pagina Facebook ufficiale del club -. Adesso tocca a noi, questa società si impegnera’ per meritarsi tutto questo affetto e ricorda a tutti il prossimo appuntamento con l’annunciato incontro amichevole di VENERDI 20 SETTEMBRE ore 21.00 col Chiavenna. Anticipiamo che l’ingresso sarà da via delle Orchidee e NON da via dei Ciclamini. Ingresso GRAUITO”.

Il progetto sportivo

Sabato presso il palazzo del ghiaccio era stato pubblicamente presentato il progetto societario per la stagione entrante dell’Hockey Milano. Edoardo Guarnieri, rappresentante legale della nuova società denominata Hockey Milano Bears, si è scusato con i tanti tifosi presenti per tutto quello che è successo negli ultimi mesi. Confermato che la squadra prenderà parte al campionato di IHL Division 1. L’allenatore sarà Luca De Zordo: “Pur considerando le difficoltà complessive del movimento, dovremo remare tutti nella stessa direzione fino alla fine per portare a termine il progetto sportivo”. Nello specifico, si tratta di un piano pluriennale, economicamente sostenibile, in vista anche delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi