Andrea Zini torna ai Seamen

I Cisalfa Seamen sono orgogliosi e felici di poter annunciare il ritorno in maglia blue navy di Andrea Zini. Capitano e leader difensivo, grazie al suo carisma e alle sue indiscusse capacitàtecniche, Andrea vantava, prima dell’Italian Bowl 2018, nel quale si è laureato per la terza volta in carriera campione d’Italia, sessantotto presenze in maglia blue navy con 197,5 placcaggi all’attivo.

Chi è Andrea Zini

Nel curriculum di Andrea spiccano anche due scudetti giovanili e numerose presenze collezionate negli atti conclusivi di varie competizioni. Dopo un anno di stop, per motivi familiari, Zini torna a indossare la maglia dei Cisalfa Seamen. Si tratta del tassello ideale per rinforzare un reparto che rappresenta da anni una sicurezza per i campioni d’Italia. Il ritorno di Andrea Zini apre ufficialmente la campagna di rafforzamento della squadra allenata da Marcus Herford. A breve annuncerà altri ingressi per tentare, nella prossima di stagione, di conservare il primato nazionale. E dare l’assalto a un titolo europeo che fin qui ancora manca in bacheca.

Marcus Herford head coach

Al termine di due stagioni da Offensive Cordinator, Marcus Herford è infatti stato incaricato dalla dirigenza Seamen a Capo Allenatore, un ruolo coperto per due anni nei Baltic Kiel, squadra dove militava Xavier Mitchell. Felice dell’incarico Marcus ha espresso l’orgoglio di guidare la squadra a trovare le motivazioni per una stagione che si appresta difficile per mantenere alta la concentrazione e gli stimoli. Dopo il rifiuto di Michael Wood di guidare la difesa è iniziata la ricerca di un defensive coordinatore e molti sono i canditati. Il Carisma di Marcus sulla Squadra e la grande professionalità espressa durante queste due stagioni, oltre ad aver collaborato con Paolo Mutti, Mauro Salvemini e Marco Polizzi nelle scelte offensive, hanno dato alla squadra e soprattutto a Luke Zahradka quella sicurezza che ha contraddistinto queste ultime due stagioni.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi